Nicola Costarelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nicola Costarelli (L'Aquila, 14 aprile 1911) è un compositore italiano.

Dopo aver studiato musica con il compositore Bonaventura Barattelli si recò a Roma per proseguire gli studi sotto la guida di Bustini.[1]

Intraprese la carriera di insegnante di musica presso la Accademia Nazionale di Danza a Roma. È stato Presidente della Società Aquilana dei Concerti.[2]

Tra le sue opere principali vanno annoverati la fiaba musicale Lo Schiaccianoci del (1938), l'Orfeo di Poliziano, le composizioni orchestrali(ouverture), musica da camera (Trio pianoforte e archi, Concertino clarinetto e violino), musica vocale (liriche e Salmo).

Ha collaborato con varie riviste artistiche e di critica musicale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Cortenel e G.M.Gatti, ed.Paravia & C., Torino, 1956, pag.164
  2. ^ "40 anni per la Musica", di W.Tortoreto, ed. Società Aquilana dei Concerti, L'Aquila, 1987
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie