Neoplan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neoplan Bus GmbH
Stato Germania Germania
Forma societaria Gesellschaft mit beschränkter Haftung
Fondazione 1º luglio 1935 a Stoccarda
Fondata da Gottlob Auwärter
Sede principale Stoccarda
Gruppo MAN
Settore Metalmeccanica
Prodotti
Dipendenti 1 300
Slogan «VIP Class»
Sito web

Neoplan Bus GmbH è un'azienda tedesca, fondata nel 1935 e con sede a Stoccarda, controllata dalla MAN, a sua volta contrallata dalla Volkswagen Aktiengesellschaft, che realizza prevalentemente autobus per ogni esigenza, pullman e filobus.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La società fu fondata da Gottlob Auwärter nel 1935 a Stoccarda e cominciò realizzando carrozzerie per autobus e rimorchi per camion.

Dal dopoguerra in poi l'azienda sviluppò nuove tecnologie che la portarono a costruire completamente gli autobus. Dal 1964 iniziò a realizzare modelli bipiano e già dagli anni '80 destò ammirazione per l'aerodinamicità dei modelli prodotti.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Miskolc (Ungheria): autosnodato "Centroliner Evolution" n. 038 sulla linea 4
Poznań (Polonia): autobus Neoplan N4009 n. 1253 sulla linea 71

Le denominazioni di molti modelli fabbricati terminano col suffisso "-liner".

Autobus e autosnodati urbani[modifica | modifica wikitesto]

  • - Centroliner
  • - Centroliner Evolution (18 metri)
  • - N208

Autobus interurbani[modifica | modifica wikitesto]

  • - Metroliner
  • - Centroliner
  • - Centoliner
  • - Euroliner
  • - Trendliner

Autobus da turismo[modifica | modifica wikitesto]

  • - Jetliner N 216
  • - Transliner N 316
  • - Cityliner N 116 o 1166
  • - Spaceliner N 117
  • - Tourliner N 3316 o N 316
  • - Skyliner N 122/3 o N 1122/3
  • - Starliner N 516 o N 5516

Autosnodato a due piani[modifica | modifica wikitesto]

  • - Jumbocruiser N138 17,9 metri Doubledecker

Filobus e filosnodati[modifica | modifica wikitesto]

Neoplan Electroliner

Creati alcuni modelli in collaborazione con l'azienda "Kiepe", che ha realizzato l'equipaggiamento elettrico.

Autobus aeroportuali[modifica | modifica wikitesto]

  • - Apron 9012 e 9022

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN147624774
Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti