Nelly Karim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nelly Karim (in arabo: نيللي كريم‎; Alessandria, 18 dicembre 1974) è un'attrice e ballerina egiziana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di madre russa e padre egiziano, dopo un inizio di carriera come ballerina, ha intrapreso l'attività di attrice nel 2000.[1] Nella sua carriera ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui nel 2004 il premio come miglior attrice al Cairo International Film Festival per la sua interpretazione in Enta Omry.[1] Ha recitato in oltre 25 produzioni tra film e serie televisive. Nel 2016, è stata scelta come giurata della sezione Orizzonti della 73ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.[1]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha quattro figli, l'ultimo dei quali nato nel 2011.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002: Mumya firarda
  • 2004: Hobak nar
  • 2004: Ghabi mino fih
  • 2004: Alexandrie-New York
  • 2004: Enta Omri
  • 2005: Harb Atalia
  • 2005: Sehre al oyoune
  • 2006: Fatah enik
  • 2006: Akhir eldounia
  • 2007: Ahlam alfata al tayesh
  • 2008: Ehna Etaabelna abl keda
  • 2009: One-Zero
  • 2010: Alzheimer's
  • 2010: Les Femmes du bus 678
  • 2016: Clash

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Egyptian actress Nelly Karim on jury duty at 73rd Venice International Film Festival, in Al-Ahram, 3 settembre 2016. URL consultato il 4 settembre 2016.
  2. ^ Artist Nelly Karim delivers her fourth baby, MSN. URL consultato il 26 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN292557339 · ISNI: (EN0000 0003 9921 4529 · LCCN: (ENno2014106357 · GND: (DE1036572528 · BNF: (FRcb166779506 (data)