Necker (Isole Vergini britanniche)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isola Necker
Necker Island
Necker Island, BVI.JPG
Geografia fisica
LocalizzazioneMar dei Caraibi (Oceano Atlantico)
Coordinate18°31′36.85″N 64°21′34.42″W / 18.526903°N 64.359561°W18.526903; -64.359561Coordinate: 18°31′36.85″N 64°21′34.42″W / 18.526903°N 64.359561°W18.526903; -64.359561
ArcipelagoIsole Vergini britanniche
Superficie0,3 km²
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
Territorio d'oltremareIsole Vergini britanniche Isole Vergini britanniche
Cartografia
Locator Map Virgin Islands NP.PNG
Mappa di localizzazione: America centrale
Isola Necker
Isola Necker
voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

Necker Island è una piccola isola privata delle Isole Vergini britanniche situata poco a nord di Virgin Gorda. È di proprietà del miliardario britannico Sir Richard Branson, fondatore del Virgin Group.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola deve il nome ad un capitano olandese del XVII secolo, Johannes de Neckere. Rimase disabitata fino alla fine del XX secolo.

Nel 1965, Don McCullin ed Andrew Alexander trascorsero 15 giorni su quest'isola, vivendo come due naufraghi per conto del The Daily Telegraph. L'editore sperava che i due riuscissero a sopravvivere per almeno tre settimane.[1][2]

Proprietà di Sir Richard Branson[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1978 Richard Branson visitò per la prima volta le Isole Vergini Britanniche, dopo aver saputo che alcune isole erano state messe in vendita.[3] Durante la visita decise di acquistare Necker Island e fece un'offerta di 100000 dollari (l'isola aveva un valore di 6 milioni di dollari, ma Branson nel 1978 aveva appena iniziato la sua carriera e non aveva grandi capitali a disposizione). La sua offerta venne rifiutata e l'isola fu venduta a John Lyttelton, 11esimo Visconte Cobham. Un anno dopo il Visconte che aveva necessità di denaro, la rivendette allo stesso Branson per 120000 dollari.[4][5] Branson comprò l'isola quando aveva 28 anni, solamente 6 anni dopo aver fondato la Virgin Group.

Quest'ultimo, tuttavia, poté acquistare l'isola solo con l'obbligo di farne un'isola di lusso e di costruirvi un complesso turistico entro quattro anni. Ha impiegato 3 anni e 10 milioni di dollari per trasformare l'isola in un resort privato di lusso.[6]

Nel dicembre 2007, Larry Page, cofondatore di Google, celebrò qui il suo matrimonio.

Il 22 agosto 2011 una delle ville dell'isola è stata completamente distrutta da un incendio provocato da un fulmine della tempesta tropicale Irene. In quel momento nella villa erano ospitate 20 persone, tra cui l'attrice Kate Winslet, la madre di Branson, Eve, e la figlia, Holly.[7][8][9]

Nel febbraio 2017, Barack Obama, 44º presidente degli Stati Uniti d'America dal 2009 al 2017, ha visitato Necker Island, ospite di Sir Richard Branson.[10][11]

Il 6 settembre 2017 l'Uragano Irma ha distrutto la maggior parte dell'isola.[12] La ricostruzione è continuata fino ad aprile 2018.[13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Virgin Islands: How do you like your paradise?, in The telegraph, 18 gennaio 2001. URL consultato il 17 agosto 2019.
  2. ^ Don McCullin, Un comportamento irragionevole. Un'autobiografia, Contrasto DUE, 2007, ISBN 9788869652486.
  3. ^ (EN) Necker Island | About Us, su Virgin Limited Edition. URL consultato il 17 agosto 2019.
  4. ^ (EN) Kathleen Elkins, How Richard Branson bought his private island for $180,000, even though it was listed for millions, su CNBC, 28 giugno 2018. URL consultato il 17 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Richard Branson's Necker Island documentary didn't show his most flattering side, su The Independent, 7 gennaio 2015. URL consultato il 17 agosto 2019.
  6. ^ (EN) Richard Branson's treasure island where richest celebrities holiday, su CNN, 21 agosto 2014. URL consultato il 17 agosto 2019.
  7. ^ (EN) Twenty escape fire at Branson's home, su BBC News, 22 agosto 2011. URL consultato il 17 agosto 2019.
  8. ^ (EN) The aftermath of Necker Island fire, su Virgin, 23 agosto 2011. URL consultato il 17 agosto 2019.
  9. ^ (EN) 'I ran naked to rescue Kate Winslet and my mother': Sir Richard Branson tells of terrifying inferno on his £60m paradise island, su Mail Online, 22 agosto 2011. URL consultato il 17 agosto 2019.
  10. ^ (EN) Barack and Michelle Obama as you've never seen them before, su The Sun, 1º febbraio 2017. URL consultato il 17 agosto 2019.
  11. ^ (EN) Katherine LaGrave, Watch Obama Go Kitesurfing With Richard Branson Off of Necker Island, su Condé Nast Traveler, 7 febbraio 2017. URL consultato il 17 agosto 2019.
  12. ^ (EN) Rebecca Marston, Hurricane Irma wrecks Sir Richard Branson's Necker Island home, su BBC News, 11 settembre 2017. URL consultato il 17 agosto 2019.
  13. ^ Annabelle Spranklen, Necker Island reopens after Hurricane Irma damage, su Tatler, 26 novembre 2018. URL consultato il 17 agosto 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]