Mr. Broadway (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mr. Broadway
Liza Minnelli Horace McMahon Mr. Broadway 1964.JPG
Liza Minnelli (guest star) e Horace McMahon (Hank McClure) nell'episodio Nightingale for Sale
PaeseStati Uniti d'America
Anno1964
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi13 Modifica su Wikidata
Durata60 min
Lingua originaleinglese
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
Crediti
IdeatoreGarson Kanin
Interpreti e personaggi
ProduttoreDan Melnick
Produttore esecutivoDavid Susskind
Casa di produzioneTalent Associates, CBS Television Network
Prima visione
Dal26 settembre 1964
Al26 dicembre 1964
Rete televisivaCBS

Mr. Broadway è una serie televisiva statunitense in 13 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1964.

La serie è incentrata sull'agente di pubbliche relazioni Mike Bell che ha tra i suoi clienti diverse donne affascinanti.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da Talent Associates e CBS Television Network.[1] Tra i registi della serie sono accreditati Herschel Daugherty (4 episodi, 1964) e Alex March (2 episodi, 1964).[2]

La serie vede le apparizioni di Liza Minnelli nel suo primo ruolo televisivo drammatico, nel ruolo di Minnie nell'episodio Nightingale for Sale; Sandy Dennis in Don't Mention My Name in Sheboygan, Lola Albright nella parte di Duff Daniels in Sticks and Stones Can Break My Bones e Lauren Bacall nel ruolo di Barbara Lake, con Martin Balsam nel ruolo di Nate Bannerman, in Something to Sing About.[3] Fu cancellata dopo tre mesi perché non raggiunse indici di ascolti adeguati.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti da settembre a dicembre del 1964 sulla rete televisiva CBS.[1]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 13 1964

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Mr. Broadway - Crediti compagnia, su imdb.it. URL consultato il 05 dicembre 2011.
  2. ^ Mr. Broadway - Cast e credit completi, su imdb.it. URL consultato il 05 dicembre 2011.
  3. ^ Alex McNeil, Total Television, New York: Penquin Books, 1996, 4th ed.
  4. ^ Mr. Broadway - TV.com, su tv.com. URL consultato il 5 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione