Monti Reatini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monti Reatini
Terminillo.JPG
Terminillo visto dalla piana di Rieti
Continente Europa
Stati Italia Italia
Catena principale Appennino Abruzzese negli Appennini)
Cima più elevata Monte Terminillo (2.217 m s.l.m.)

I Monti Reatini (o Monti dell'Alto Lazio) sono un massiccio montuoso dell'Appennino centrale, ed in particolare appartengono alla Catena occidentale dell'Appennino Abruzzese.

Sono ubicati principalmente nel Lazio settentrionale, nella provincia di Rieti, ma le propaggini settentrionali interessano anche l'Umbria nelle provincie di Terni e Perugia, interessando tutto l'Alto Lazio.

Sono delimitati dalla valle del fiume Nera a nord-ovest, dal fiume Velino a nord-est e est, e dalla piana di Rieti a sud.

Cime[modifica | modifica wikitesto]

La vetta principale è il Monte Terminillo (2217 m), sede di impianti sciistici e meta prediletta del turismo invernale per i cittadini romani e del comprensorio.

Altre cime principali sono:

A nord di essi si apre l'Altopiano di Leonessa, mentre ancora più a nord si estendono altri rilevi montuosi dell'Alto Lazio al confine con l'Abruzzo e l'Umbria tra cui il Monte Pozzoni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]