Monti Čerskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monti Čerskij
Gorapobeda.jpg
il picco Pobeda, la massima elevazione della catena
ContinenteAsia
StatiRussia Russia
Cima più elevataMonte Pobeda (3.147 m s.l.m.)
Lunghezza1.500 km
Localizzazione dei monti Čerskij.

I Monti Čerskij (in russo, al genitivo, хребет Черского, chrebet Čerskogo) sono una catena montuosa nella Siberia nordorientale, disposta in direzione nordovest-sudest nella repubblica della Sacha-Jacuzia e nell'Oblast' di Magadan; culminano a 3.147 m nel monte Pobeda.

Hanno origine dai monti Čerskij alcuni fra i maggiori fiumi della Siberia nordorientale, come la Kolyma e il Tompo; la Indigirka invece nasce più a meridione, dai monti Suntar-Chajata, e nel suo percorso verso nord taglia in due la catena separandola in due parti.

La catena è situata sul confine fra la placca eurasiatica e la placca nordamericana, insieme con i monti di Verkhojansk; vi si trovano importanti giacimenti di minerali metalliferi, soprattutto di oro e stagno.

I monti prendono il nome dall'esploratore, geologo e botanico polacco Jan Čerskij, che ha esplorato la zona all'inizio del secolo XIX.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]