Montesud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Montesud
Stato Italia Italia
Fondazione
Sede principale Milano
Filiali Brindisi
Settore chimica petrolifero
Prodotti fibre sintetiche, materie plastiche, raffinazione del petrolio

La Montesud (nome completo: Montesud Petrolchimica) è stata una azienda italiana operante nel settore della petrolchimica e in quello petrolifero.

Controllata della Montecatini, divenne famosa negli anni sessanta per la produzione (insieme alla Polymer) del polipropilene isotattico, scoperto da Giulio Natta, che verrà diffuso e commercializzato con il marchio commerciale Moplen e quindi pubblicizzato da Gino Bramieri.

Nel 1966 seguì le vicende della fusione tra la Montecatini (azienda che la controllava) e la Edison, che portò alla nascita del gruppo Montedison. Nel corso degli anni settanta lo stabilimento di Brindisi fu inquadrato direttamente sotto il nome generico Montedison, facendo sparire la denominazione Montesud.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende