Monte Hotaka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monte Hotaka
Hotakadake from Tokugotoge 1994-4-30.jpg
Il monte Hotaka visto da Tokugotoge
StatoGiappone Giappone
RegioneKinki
PrefetturaPrefettura di Nagano
Prefettura di Gifu
Altezza3 190 m s.l.m.
Prominenza2 307 m
CatenaMonti Hida
Coordinate36°17′21″N 137°38′53″E / 36.289167°N 137.648056°E36.289167; 137.648056Coordinate: 36°17′21″N 137°38′53″E / 36.289167°N 137.648056°E36.289167; 137.648056
Altri nomi e significatimonte Hotakadake
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Giappone
Monte Hotaka
Monte Hotaka

Il monte Hotaka (穂 高 岳 Hotaka-dake), noto anche come monte Hotakadake è, con i suoi 3.190 m sul livello del mare, la vetta più alta del gruppo delle Alpi giapponesi settentrionali. Tutte i picchi principali dell'Hotaka, ad eccezione del Monte Maehotaka, giacciono al confine tra le città di Matsumoto, nella Prefettura di Nagano e Takayama, nella Prefettura di Gifu.

Dal 1934 il monte Hotaka è interamente compreso all'interno del parco nazionale di Chūbu-Sangaku[1]. È inoltre stato inserito nella lista delle cento montagne famose del Giappone, compilata dall'alpinista nipponico Kyūya Fukada[2]

Il monte Hotaka viene anche definito "il capo delle Alpi settentrionali" (盟主 ア ル プ プ の 盟主 Kita-Arupusu no Meishu).

Vette principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Il monte Okuhotaka (奥 穂 高 岳 Okuhotakadake) è la vetta più alta della catena montuosa di Hotaka e la terza più alta in Giappone dopo il monte Fuji e il monte Kita. I suoi 3.190 m lo rendono è il più alto nelle prefetture di Nagano e Gifu.
  • Il monte Karasawa (涸 沢 岳 Karasawa-dake) si trova su una dorsale tra il monte Kitahotaka e il valico di Shirade (白 出 の コ ル). Il punto di triangolazione in alto è a 3.103 m mentre il picco raggiunge i 3110 m .
  • Il monte Kitahotaka (北 穂 高 岳 Kitahotaka-dake), 3.106 m, è il secondo più alto dei picchi di Hotaka, situato all'estremità settentrionale dell'intervallo. Takidani (滝 谷), sulla parete ovest della montagna, è una zona giapponese ben nota, prominente e rocciosa.
  • Il monte Maehotaka (前 穂 高 岳 Maehotaka-dake) è alto 3.090 m ed è collegato al monte Okuhotaka tramite la cresta Tsuri (吊 り 尾根 Tsuri-one). A nord si estende la cresta di Kita (北 尾根 Kita-one). A ovest ci sono rocce in direzione di Okumatashiro (奥 又 白).
  • Il monte Myōjin (明 神 岳 Myōjin-dake), con una vetta di 2.931 m, si trova su una catena montuosa che si estende a sud del monte Maehotaka.
  • Il monte Nishihotaka (西 穂 高 岳 Nishihotaka-dake), a 2.909 m, si trova su una catena montuosa a sud-ovest del monte Okuhotaka, vicino alla fine della cresta.
  • Il monte Aino (間 ノ 岳 Aino-dake), con un picco a 2.907 m.s.lm., si trova su una cresta tra il monte Okuhotaka e il monte Nishihotaka.
  • Gamadafuji (蒲 田富士 Gamadafuji), 2742 m, è la vetta occidentale del Karasawadake.

Arrampicata[modifica | modifica wikitesto]

Il monte Hotaka ed il fiume Azusa da Kamikōchi

Anche se le montagne di Hotaka sono spesso scalate durante i periodi di neve persistente, come la Golden Week, i seguenti percorsi sono rigorosamente per i periodi senza neve. Quando la neve è caduta, l'area diventa estremamente pericolosa. Le rotte potrebbero diventare impraticabili, quindi è necessaria un'attenzione speciale.

La base alpinistica di Karasawa si trova in una formazione ad U dominata dal Monte Okuhotaka, dal Monte Maehotaka e dalla Cresta Tsuri che collega i due. Poiché Karasawa è posta sul lato nord delle montagne, la neve è presente durante tutto l'anno.

A nord, oltre una ripida discesa e salita al Daikiretto, la cresta continua attraverso il Monte Minami (南岳 Minami-dake), il Monte Ōbami (大 喰 岳 Ōbami-dake), che termina sul Monte Yari. A sud, una catena si estende dal Monte Okuhotaka attraverso il Monte Nishihotaka al Monte Yake. La cresta Tsuri corre dal Monte Okuhotaka al Monte Maehotaka, da dove un sentiero conduce attraverso una formazione di origine glaciale al ponte Kappabashi a Kamikōchi. Arrampicata sul lato Gifu, dall'Hotaka Mountain Cottage (荘 高 岳山 荘 Hotakadake Sansō) passando per Shiradezawa (白 出 沢 shiradezawa) o prendendo la Shinhotaka Ropeway da Nishihotaka-dake, la strada e Shinhodaka Onsen (新 穂 高 温泉 Shinhodaka-onsen) possono essere raggiunto nella valle sottostante.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chūbu-Sangaku National Park, Ministero dell'ambiente giapponese. URL consultato il 21 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 27 febbraio 2012).
  2. ^ The Nihon Hyakumeizan List Archiviato il 15 settembre 2015 in Internet Archive. Nippontrails.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN241889431 · LCCN (ENsh86004648 · NDL (ENJA00646366 · WorldCat Identities (ENviaf-259666864