Mogoșoaia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mogoşoaia
comune
Localizzazione
Stato Romania Romania
Regione Muntenia
Distretto Actual Ilfov county CoA.png Ilfov
Territorio
Coordinate 44°32′N 26°00′E / 44.533333°N 26°E44.533333; 26 (Mogoşoaia)Coordinate: 44°32′N 26°00′E / 44.533333°N 26°E44.533333; 26 (Mogoşoaia)
Superficie 26,42 km²
Abitanti 5 483 (2007)
Densità 207,53 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 077135
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Romania
Mogoşoaia
Posizione del comune all'interno del distretto
Posizione del comune all'interno del distretto
Sito istituzionale

Mogoşoaia è un comune della Romania di 5.483 abitanti, ubicato nel distretto di Ilfov, nella regione storica della Muntenia.

Il Castello di Mogoşoaia[modifica | modifica wikitesto]

Il Castello di Mogoşoaia è il più importante monumento del comune, fatto costruire tra il 1698 ed il 1702 da Constantin Brâncoveanu in uno stile particolare che combina elementi veneziani e bizantini, chiamato stile rinascimentale romeno o addirittura Stile Brâncoveanu (Stil Brâncovenesc).

Il complesso venne ampiamente ristrutturato negli anni venti per opera della scrittrice Marthe Bibesco, che lo aveva avuto in dono dal marito, l'aviatore George Valentin Bibescu; ella spese molto del suo tempo nell'opera di restauro e nella scrittura dei libri che la descrivono.

Durante la Seconda guerra mondiale, il Principe Antoine Bibesco, cugino di George, e sua moglie Elizabeth, scrittrice di origine inglese, si rifugiarono nel castello, rifiutandosi di lasciare il paese nonostante le loro dichiarate idee antifasciste. Alla sua morte, avvenuta il 7 aprile 1945, Elizabeth Bibesco venne sepolta nella tomba di famiglia annessa al palazzo; la sua tomba riporta un'epigrafe in inglese che recita: My soul has gained the freedom of the night.

Oggli il Castello di Mogoşoaia è una frequentata meta turistica: il grande parco e le corti sono in ottimo stato di conservazione, ma l'interno palazzo è tuttora oggetto di un lungo restauro. Il palazzo occupa comunque, nella parte praticabile, un museo ed una galleria d'arte dedicati allo Stile Brâncoveanu (Muzeul de Artă Brâncovenească).

Immagini del Castello[modifica | modifica wikitesto]

Romania Portale Romania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Romania