mkdir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

mkdir è un comando dei sistemi operativi Unix e Unix-like, e più in generale dei sistemi POSIX[1], che crea una o più directory.

mkdir è anche il nome di una chiamata di sistema definita dallo standard POSIX[2] che appunto permette di creare directory. Di fatto il comando mkdir opera invocando l'omonima chiamata di sistema.

Il comando mkdir[modifica | modifica sorgente]

La sintassi generale di mkdir è la seguente:

mkdir [opzioni] [--] dir1 [dir2 …]

I parametri dir indicano i nomi delle directory da creare come pathname assoluti e/o relativi. Esse sono create nello stesso ordine in cui sono specificate.

Il doppio trattino -- (facoltativo) indica che i parametri successivi non sono da considerarsi opzioni.

Tra le opzioni principali vi sono:

-m modalità
Specifica i permessi d'accesso da attribuire alle directory create, con la stessa notazione (simbolica od ottale) usata per il comando chmod.
-p
Crea anche eventuali directory intermedie esplicitate nei parametri dir. Ad esempio, specificando l'opzione -p e alice/bruno/carla come directory da creare, saranno create anche le directory intermedie alice e alice/bruno se esse non esistono già.

Esempi[modifica | modifica sorgente]

Crea una directory chiamata /tmp/prova:

$ mkdir /tmp/prova

Crea le directory prova1 e prova2 nella directory corrente assegnando loro nel contempo dei permessi:

$ mkdir -m u=rwx,g=rx,o= prova1 prova2

Crea una directory chiamata /tmp/prova/uno/due/tre/quattro ed anche tutte le directory intermedie se esse non esistono già:

 $ mkdir -p /tmp/prova/uno/due/tre/quattro

La chiamata di sistema mkdir[modifica | modifica sorgente]

La chiamata di sistema mkdir è dichiarata nello header file sys/stat.h:

#include <sys/stat.h>
int mkdir(const char *path, mode_t mode);

Il tipo mode_t è un tipo opaco (solitamente un tipo numerico intero) che rappresenta dei permessi d'accesso.

Il parametro path indica il pathname della directory da creare.

Il parametro mode indica i permessi da attribuire alla directory.

Valore di ritorno[modifica | modifica sorgente]

Il valore di ritorno è 0 se non vi sono stati errori. Altrimenti è -1, e la variabile errno indica lo specifico errore.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) mkdir (utilities) in The Open Group Base Specifications Issue 6 IEEE Std 1003.1, 2004 Edition. URL consultato il 02-11-2008.
  2. ^ (EN) mkdir (functions) in The Open Group Base Specifications Issue 6 IEEE Std 1003.1, 2004 Edition. URL consultato il 2-11-2008.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica