Mitchell Froom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mitchell Froom
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Colonna sonora
Pop
Strumento tastiera

Mitchell Froom (29 giugno 1953) è un produttore discografico e musicista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della carriera musicale è tastierista in California con Crossfire e Gamma. Produce i primi tre album dei Crowded House e lavora anche con Richard Thompson, Los Lobos, American Music Club e Suzanne Vega.

Tra il 1992 e il 2002 collabora a tempo pieno con Tchad Blake. Nel frattempo è al lavoro come produttore con Stevie Ann, Tasmin Archer, The Bangles, Peter Case, The Corrs, Elvis Costello, Sheryl Crow, Crowded House, The Ditty Bops, Tim Finn, Missy Higgins, Indigo Girls, Paul McCartney, Robin Gibb, Maria McKee, Pat McLaughlin, Randy Newman, Nerina Pallot, Pearl Jam, Phantom Planet, Bonnie Pink, Daniel Powter, Bonnie Raitt, Ron Sexsmith, The Del Fuegos, Richard Thompson e Suzanne Vega. Produce e compone anche diverse colonne sonore.

Riceve più volte la nomination ai Grammy nella categorie "Record of the Year" e "Producer of the Year". Nel 1998 riceve una nomination ai Golden Globe e nel 1999 ai Grammy per la categoria " Best Song Written for a Motion Picture, Television or Other Visual Media" (Tomorrow Never Dies).

Da musicista ha pubblicato due album da solista: Dopamine (1998) e A Thousand Days (2005).

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

La figlia Charlotte (nata nel 1986) è bassista del gruppo The Like. Charlotte è stata avuta dalla prima moglie di Froom, Connie Jester.

Nel 1995 Froom ha sposato Suzanne Vega. I due si sono separati nel 1998. Dalla loro unione è nato Ruby (1994).

Nel 2004 si è unito in matrimonio con la popstar Vonda Shepard. I due hanno avuto un figlio nel 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN55844772 · ISNI: (EN0000 0000 6323 7145 · LCCN: (ENn94065825 · GND: (DE134581199