Miracast

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Miracast è lo standard per le connessioni wireless dai dispositivi, come ad esempio computer portatili, tablet o smartphone, ai display, come televisori, monitor o proiettori. Può essere approssimativamente descritto come HDMI tramite Wi-Fi: il wi-fi sostituisce il cavo del display.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La Wi-Fi Alliance ha lanciato il programma di certificazione Miracast alla fine del 2012.[2] I dispositivi Miracast certificati possono comunicare tra loro, indipendentemente dal produttore. Gli adattatori Miracast disponibili si inseriscono in HDMI o porte USB, permettendo anche ai dispositivi non-Miracast di connettersi via Miracast.[3] Miracast utilizza il Wi-Fi Direct standard peer to peer. Esso permette di inviare fino a 1080p in video HD (codec H.264) e 5.1 in audio surround (AAC e AC3 sono i codec, opzionali).[4] La connessione viene creata tramite WPS e quindi è protetta con WPA2. IPv4 è utilizzato sullo strato internet. I protocolli TCP o UDP vengono utilizzati a livello di trasporto. Sullo strato di applicazione, il flusso viene avviato e controllato tramite RTSP, RTP per il trasferimento dei dati.[5][6][7][8]

Dispositivi[modifica | modifica wikitesto]

La Wi-Fi Alliance mantiene un elenco aggiornato dei dispositivi certificati per Miracast, che consta di 5.007 dispositivi a partire dal 26 aprile 2016.

NVIDIA ha annunciato il supporto Miracast nella sua piattaforma Tegra 3[9] e Freescale Semiconductor, Texas Instruments, Qualcomm, Marvell Technology Group e altri fornitori di chip hanno annunciato i loro piani per integralo.[10]

Entrambi i dispositivi (il mittente e il destinatario) devono essere certificati per la tecnologia Miracast per poter funzionare, tuttavia, per lo streaming di musica e film su un dispositivo non certificato possono essere disponibili adattatori Miracast.[11]

In data 29 ottobre 2012, Google ha annunciato che la versione Android 4.2+ (a partire dalla versione Jelly Bean) applica lo standard di visualizzazione wireless Miracast (integrato di default).[12]

A partire dal 8 gennaio 2013, l'LG Nexus 4 e Sony Xperia Z, ZL, T e V supportano ufficialmente la funzione,[13][14] così come HTC One, Motorola in Droid Maxx e Samsung nel suo Galaxy S III e Galaxy Note II. Il Galaxy S4 utilizza Samsung Link per la sua implementazione.[15] Nel mese di ottobre del 2013, BlackBerry ha pubblicato il suo aggiornamento 10.2.1 per la maggior parte dei dispositivi esistenti disponibili in quel momento. A partire dal marzo 2015, il BlackBerry Q10, Q5, Z30, e modelli successivi supportano lo streaming Miracast, mentre BlackBerry Z10 non lo supporta causa limitazioni hardware.[16]

Nell'aprile 2013, Rockchip ha presentato un adattatore Miracast.[17]

Microsoft ha aggiunto il supporto per Miracast in Windows 8.1 (annunciato nel giugno 2013) e Windows 10.[18][19]

Vantaggi[modifica | modifica wikitesto]

La tecnologia permette di lavorare su più dispositivi, indipendentemente dalla marca. I dispositivi Miracast adattano le impostazioni per ogni connessione, cosa che semplifica il processo per gli utenti. In particolare, si evita doversi preoccupare del formato codec [20] Miracast è "a tutti gli effetti un cavo HDMI wireless, atto a copiare tutto da uno schermo all'altro utilizzando il codec H.264". La Wi-Fi Alliance ha suggerito che Miracast potrebbe essere utilizzato anche da un set-top box per dirigere lo streaming di contenuti al televisore.

Svantaggi[modifica | modifica wikitesto]

Lo standard Miracast ha anche componenti opzionali, quali Wireless Multimedia Extensions (WME) (noto anche come Wi-Fi Multimedia (WMM)). L'utilizzo di componenti opzionali a volte causa problemi se un fornitore supporta i componenti facoltativi e un altro no. Inoltre la certificazione non impone una latenza massima, intendendo per latenza il tempo tra la visualizzazione dell'immagine della fonte e visualizzazione dell'immagine speculare sul display sincronizzato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ On Wifi-Display, Democratic Republics and Miracles, Patrick Herrmann, on the development of Miraclecast, 2014-02-17.
  2. ^ https://www.wi-fi.org/news-events/newsroom/wi-fi-alliance-to-launch-wi-fi-certified-miracast-to-deliver-display
  3. ^ NVIDIA Announces Compatibility with WiFi Display Miracast Specification, AnandTech. URL consultato il 20 settembre 2016.
  4. ^ What formats does Miracast support?, Wi-fi.org. URL consultato il 20 settembre 2016.
  5. ^ "Miracast unter Linux ist schrecklich", golem.de, 02/02/2014.
  6. ^ Wi-Fi Certified Miracast : Extending the Wi-Fi experience to seamless video display (PDF), Wi-fi.org. URL consultato il 20 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2013).
  7. ^ Zachary Lutz, NVIDIA throws support behind Miracast as wireless display standard, Engadget.com, 26 luglio 2012. URL consultato il 20 settembre 2016.
  8. ^ Jon Brodkin, AirPlay for all? Miracast promises video streaming without the router, Ars Technica, 10 luglio 2012. URL consultato il 20 settembre 2016.
  9. ^ Nvidia supports Miracast, su engadget.com.
  10. ^ Airplay for all?, su arstechnica.com.
  11. ^ Brad Chacos, How Miracast Could Finally Make Your Smartphone Run Your Home Theater, in Digital Trends, 21 settembre 2012.
  12. ^ Android 4.2 adds official support for Miracast wireless display
  13. ^ PSA: Nexus 7 and Nexus 10 do not support Miracast wireless display, Phandroid.com, 19 novembre 2012. URL consultato il 20 settembre 2016.
  14. ^ Wi-Fi Miracast Screen Mirroring demoed on the Xperia T [Video], Xperia Blog. URL consultato il 20 settembre 2016.
  15. ^ Trying Samsung’s renewed application: Samsung Link, SamMobile, 27 marzo 2013. URL consultato il 20 settembre 2016.
  16. ^ Miracast will not be available on the BlackBerry Z10, Wi-Fi Direct supported instead, su CrackBerry, MobileNations, 14 Aug 2013. URL consultato il 20 settembre 2016.
  17. ^ Rockchip Unveils RK3168 Dual Core Processor, Showcases $10 Miracast Adapter, Cnx-software.com. URL consultato il 20 settembre 2016.
  18. ^ Miracast for Windows 10, Windowsable.com. URL consultato il 20 settembre 2016.
  19. ^ What’s New For The Enterprise In Windows 8.1, Blogs.windows.com. URL consultato il 20 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 17 ottobre 2013).
  20. ^ Kyle Wagner, What Is Miracast?, in Gizmodo, 19 settembre 2012.