Medal of Honor: Infiltrator

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Medal of Honor: Infiltrator
videogioco
PiattaformaGame Boy Advance
Data di pubblicazioneGame Boy Advance
Stati Uniti 17 dicembre 2003
Unione europea 12 dicembre 2003
GenereSparatutto in prima persona
TemaGuerra
SviluppoNetherock Ltd
PubblicazioneElectronic Arts
SerieMedal of Honor
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore (32)
SupportoCartucce GBA

Medal of Honor: Infiltrator è il sesto episodio della serie di Medal of Honor. Il gioco è stato prodotto esclusivamente per il Game Boy Advance ed è stato pubblicato il 17 novembre 2003[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In essa, il giocatore assume il ruolo del caporale Jake Murphy[2], che deve compiere cinque missioni per sconfiggere l'Asse in alcune delle più famose battaglie della seconda guerra mondiale. Il gioco offre 15 missioni distribuite in tre scenari tra cui 5 missioni dietro le linee nemiche. Dopo aver completato tutte le missioni il giocatore sblocca la modalità di sopravvivenza. Il giocatore viene assegnato ad un ambiente fisso, dove è possibile scegliere un'arma e quindi combattere uno sciame infinito di nemici. L'obiettivo è quello di vedere quanto tempo il giocatore è in grado di sopravvivere e quindi provare a battere il suo punteggio massimo. Dopo aver completato tutte le missioni e gli obiettivi bonus il giocatore sblocca la modalità Max GI in cui il giocatore deve completare ogni missione continua, senza spegnere il sistema di gioco. Quando il giocatore completa la modalità Max GI, sblocca l'invincibilità. Infiltrator è uno sparatutto in terza persona e uno sparatutto in prima persona fuse insieme.

Multiplayer[modifica | modifica wikitesto]

Attraverso l'uso di un cavo di collegamento, Medal of Honor: Infiltrator supporta fino a due giocatori.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi