Mark Dickson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Dickson
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 128-119
Titoli vinti 2
Miglior ranking 32º (4 marzo 1985)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (1983)
Francia Roland Garros 2T (1983)
Regno Unito Wimbledon 2T (1984)
Stati Uniti US Open QF (1983)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 116-117
Titoli vinti 4
Miglior ranking 23º (19 settembre 1983)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1985)
Francia Roland Garros 3T (1985)
Regno Unito Wimbledon 2T (1983, 1984)
Stati Uniti US Open QF (1983)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon
Stati Uniti US Open 1T (1987)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Mark Dickson (Tampa, 8 dicembre 1959) è un ex tennista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato alla Clemson University ottenendo tre titoli All-American.[1] Tra i professionisti ha vinto due titoli in singolare e quattro nel doppio maschile, è noto principalmente per i quarti di finale raggiunti agli US Open 1983 prima di arrendersi in cinque set a Bill Scanlon.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 8 aprile 1984 Stati Uniti Houston Open, Houston Terra battuta Stati Uniti Sammy Giammalva 6-3 6-2
2. 25 novembre 1984 Francia Grand Prix de Tennis de Toulouse, Tolosa Cemento indoor Svizzera Heinz Günthardt 7-6, 6-4

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (4)[modifica | modifica wikitesto]

Numero Anno Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 7 novembre 1982 Svezia Stockholm Open, Stoccolma Cemento indoor Svezia Jan Gunnarsson Stati Uniti Sherwood Stewart
Stati Uniti Ferdi Taygan
7–6, 6–7, 6–4
2. 17 luglio 1983 Stati Uniti U.S. Pro Tennis Championships, Boston Terra battuta Brasile Cássio Motta Cile Hans Gildemeister
Cile Belus Prajoux
7-5, 6-3
3. 24 luglio 1983 Stati Uniti Sovran Bank Classic, Washington Terra battuta Brasile Cássio Motta Australia Paul McNamee
Stati Uniti Ferdi Taygan
6-2, 1-6, 6-4
4. 13 maggio 1984 Italia ATP Firenze, Firenze Terra battuta Stati Uniti Chip Hooper Sudafrica Bernard Mitton
Stati Uniti Butch Walts
7-6, 4-6, 7-5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ clemsontigers.com, Nine Former Greats To Be Inducted Into Clemson Hall Of Fame, 10 settembre 1999. URL consultato il 31 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]