Man Seeking Woman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Man Seeking Woman
Man seeking.png
Immagine della sigla della serie
Titolo originale Man Seeking Woman
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2015-2017
Formato serie TV
Genere commedia
Stagioni 3 Modifica su Wikidata
Episodi 30 Modifica su Wikidata
Durata 21 min (episodio)
Lingua originale inglese
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore Simon Rich
Soggetto The Last Girlfriend on Earth di Simon Rich
Interpreti e personaggi
Produttore esecutivo Simon Rich, Jonathan Krisel, Andrew Singer, Lorne Michaels, Ian Maxtone-Graham
Casa di produzione Broadway Video, Allagash Industries, FX Productions (2015), FXP (2016-17)
Prima visione
Dal 14 gennaio 2015
All' 8 marzo 2017
Rete televisiva FXX

Man Seeking Woman è una sitcom statunitense trasmessa negli Stati Uniti d'America dal 2015 al 2017.[1] sul canale FXX. È basata sul libro The Last Girlfriend on Earth di Simon Rich[2] che è creatore, produttore esecutivo e showrunner della serie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie segue l'assurda e grottesca vita amorosa del giovane Josh Greenberg, i cui tentativi di trovare una fidanzata sono da sempre stati fallimentari.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 10 2015 inedita
Seconda stagione 10 2016 inedita
Terza stagione 10 2017 inedita

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio pilota, diretto da Jonathan Krisel è stato ordinato da FXX il 19 giugno 2013.[3] Nei mesi di febbraio e marzo 2014, Jay Baruchel, Eric André, Britt Lower e Maya Erskine sono entrati nel cast principale.[4][5] La serie è stata ufficialmente ordinata il 2 luglio 2014[6]. Il 31 ottobre 2014 Miles Fisher è entrato nel cast riccorente.[7] Il 3 marzo 2015, ha ottenuto il rinnovo per una seconda stagione[8], mentre il 12 aprile 2016 viene rinnovata anche per una terza stagione.[9] L'8 marzo 2017, la serie viene cancellata dopo 3 stagioni.[10]

La serie è stata girata a Toronto in Canada.[11]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata accolta positivamente dalla critica, sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento dell'81% con un voto medio di 6,7 su 10, basato su 31 recensioni[12], su Metacritic, invece ha avuto un punteggio di 66 su 100, sulla base di 27 critici, che indica "recensioni generalmente favorevoli".[13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Breaking News - FX and FXX Set January Premiere Dates for New and Returning Series | TheFutonCritic.com, su www.thefutoncritic.com. URL consultato il 14 aprile 2017.
  2. ^ (EN) Nellie Andreeva, FX Greenlights Comedy Pilot From Simon Rich & Broadway Video, in Deadline, 19 giugno 2013. URL consultato il 14 aprile 2017.
  3. ^ (EN) Nellie Andreeva, FX Greenlights Comedy Pilot From Simon Rich & Broadway Video, in Deadline, 19 giugno 2013. URL consultato il 14 aprile 2017.
  4. ^ (EN) Nellie Andreeva, Jay Baruchel To Topline FX Comedy Pilot ‘Man Seeking Woman’, in Deadline, 6 febbraio 2014. URL consultato il 14 aprile 2017.
  5. ^ (EN) The Deadline Team, Eric André, Britt Lower & Maya Erskine Cast In FX Comedy Pilot ‘Man Seeking Woman’, in Deadline, 20 marzo 2014. URL consultato il 14 aprile 2017.
  6. ^ Breaking News - FXX Takes Out Personal Ad for "Man Seeking Woman" | TheFutonCritic.com, su www.thefutoncritic.com. URL consultato il 14 aprile 2017.
  7. ^ (EN) The Deadline Team, Miles Fisher Joins ‘Man Seeking Woman’; Michael Liu In ‘Sin City Saints’, in Deadline, 1º novembre 2014. URL consultato il 14 aprile 2017.
  8. ^ 'Man Seeking Woman' Renewed for Season 2 by FXX, su TV By The Numbers by zap2it.com, 3 marzo 2015. URL consultato il 14 aprile 2017.
  9. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Man Seeking Woman’ Renewed For Season 3 By FXX, in Deadline, 12 aprile 2016. URL consultato il 14 aprile 2017.
  10. ^ Man Seeking Woman: FXX ha cancellato la serie TV, su www.intrattenimento.eu. URL consultato l'11 aprile 2017.
  11. ^ Jay Baruchel Returning To TV, su The Huffington Post. URL consultato il 14 aprile 2017.
  12. ^ (EN) Man Seeking Woman: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 14 aprile 2017.
  13. ^ Man Seeking Woman. URL consultato il 14 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione