Rosa Salazar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Salazar nel 2016

Rosa Bianca Salazar (Washington, D.C., 16 luglio 1985) è un'attrice statunitense. Conosciuta principalmente per essere apparsa in Alita - Angelo della battaglia, The Divergent Series: Insurgent e Maze Runner - La fuga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini cubane[1], è cresciuta a Greenbelt, nel Maryland.[2] È entrata nel mondo dello spettacolo a 15 anni. Dopo essersi trasferita prima a New York e dopo a Los Angeles, per dedicarsi alla recitazione, nel 2011 è apparsa per la prima volta in televisione nelle serie Law & Order: LA e American Horror Story, successivamente ha ottenuto il ruolo di Zoe DeHaven in Parenthood dal 2011 al 2012.[2]

Per quanto riguarda il cinema, ha preso parte al film Jamesy Boy nel 2014.[3] L'anno successivo ha interpretato il ruolo di Lynn in The Divergent Series: Insurgent, sequel di Divergent con protagonista Shailene Woodley.[2] Sempre nel 2015 ha interpretato il personaggio di Brenda in un altro sci-fi, Maze Runner - La fuga, secondo capitolo della saga di James Dashner con protagonista Dylan O'Brien.[2]

Dopo essere apparsa come guest star in varie serie televisive e webserie, nel 2016 ha interpretato un ruolo ricorrente nella seconda stagione della serie Man Seeking Woman.[4]

Ricopre la parte della protagonista cyborg nel film di Robert Rodríguez Alita - Angelo della battaglia, uscito nel 2019.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Looper: Baldness Anxiety, regia di Stoney Sharp (2012)
  • Fortunate Son, regia di John Lopez (2012)
  • Plan B, regia di John Lopez (2013)
  • Wrestling Isn't Wrestling, regia di Max Landis - documentario (2015)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Old Friends - webserie, episodio 2x04 (2010)
  • Law & Order: LA - serie TV, episodio 1x09 (2011)
  • American Horror Story - serie TV, 4 episodi (2011)
  • Little Brother, regia di Shawn Levy - film TV (2012)
  • Parenthood - serie TV, 13 episodi (2011-2012)
  • Stevie TV - serie TV (2012)
  • CollegeHumor Originals - webserie, 13 episodi (2010-2012)
  • Car-Jumper - webserie, episodio 1x01 (2012)
  • Ben and Kate - serie TV, episodio 1x04 (2012)
  • Sketchy - webserie, 2x23 (2013)
  • Boomerang, regia di Craig Brewer - film TV (2013)
  • Body of Proof - serie TV, episodio 3x05 (2013)
  • Nuclear Family - webserie (2013)
  • Hello Ladies - serie TV, episodio 1x05 (2013)
  • The Pro, regia di Todd Holland - film TV (2014)
  • Hunt the Truth - serie podcast, 6 episodi (2015)
  • Tim and Eric's Bedtime Stories - serie TV, episodio 2x08 (2015)
  • Man Seeking Woman - serie TV, 6 episodi (2016)
  • Comedy Bang! Bang! - serie TV, episodio 5x12 (2016)

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 - Behind the Voice Actors Awards[5]
    • Candidatura al Miglior cast vocale in un videogioco per Batman: Arkham Origins

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gina Rodriguez picks ‘Divergent’ actress Rosa Salazar for diversity campaign, in Fox News, 1º febbraio 2016. URL consultato il 9 giugno 2018.
  2. ^ a b c d (EN) Who Plays Brenda In 'The Scorch Trials'? The Actress Got Her Start In A Surprising Way, su www.bustle.com. URL consultato il 3 marzo 2016.
  3. ^ (EN) Jamesy Boy Review, su We Got This Covered. URL consultato il 3 marzo 2016.
  4. ^ (EN) Olivia Armstrong, Rosa Salazar Talks ‘Man Seeking Woman’ And Playing “The Dynamite” That Disturbs The Peace, su decider.com. URL consultato il 3 marzo 2016.
  5. ^ (EN) 2013 BTVA Voice Acting Awards, su Behind The Voice Actors. URL consultato il 14 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]