Lulu Wang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lulu Wang al Miami International Film Festival nel 2015

Lulu Wang, pseudonimo di Wang Ziyi[1] (王子逸S, Wáng ZǐyìP; Pechino, 25 febbraio 1983), è una regista e sceneggiatrice cinese naturalizzata statunitense.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Pechino da una curatrice editoriale e un diplomatico stanziato in Unione Sovietica, Wang emigra coi genitori negli Stati Uniti nel 1989, all'età di sei anni, crescendo a Miami.[2][3][4]

Si laurea al Boston College nel 2005 in musica e letteratura.[5] Dopo aver diretto diversi cortometraggi per il circuito festivaliero, esordisce alla regia di un lungometraggio nel 2014 con Posthumous, dramma sentimentale indipendente con Jack Huston e Brit Marling.[6] Nel 2019 si fa conoscere con la commedia drammatica con protagonista Awkwafina The Farewell - Una bugia buona, presentata al Sundance Film Festival e basata su una propria esperienza di vita personale.[4]

È fidanzata col regista e sceneggiatore Barry Jenkins.[7]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Pisces - cortometraggio (2005)
  • Fishing the Gulf - cortometraggio documentario (2006)
  • Can-Can (2007) - cortometraggio
  • Posthumous (2014)
  • Touch - cortometraggio (2014)
  • The Farewell - Una bugia buona (The Farewell) (2019)

Sceneggiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Produttrice[modifica | modifica wikitesto]

  • Pisces - cortometraggio (2005)
  • Can-Can (2007) - cortometraggio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Wang" è il cognome.
  2. ^ a b (EN) Terry Gross, Filmmaker Lulu Wang Based 'The Farewell' On Her Family's Real-Life Lie, su National Public Radio, 24 luglio 2019. URL consultato il 28 ottobre 2019.
  3. ^ (EN) See Jane Salons. Changing the Lens: Why Diversity Matters, su seejane.org, 11 novembre 2015. URL consultato il 24 giugno 2016.
  4. ^ a b (EN) Malina Saval, 10 Directors to Watch: Lulu Wang Shows Another Side of Awkwafina in ‘The Farewell’, su Variety, 4 gennaio 2019. URL consultato il 2 marzo 2019.
  5. ^ (EN) Audrey Cleo Yap, Filmmaker Lulu Wang Is Proving Asian-American 'Stories Are Worthwhile', su NBC News, 26 agosto 2016. URL consultato il 17 agosto 2016.
  6. ^ (EN) Zack Sharf, Exclusive: Brit Marling and Jack Huston Pair Up in ‘Posthumous’ Poster, su indiewire.com, 24 settembre 2014. URL consultato il 29 marzo 2018.
  7. ^ (EN) New Power Couple Alert: Barry Jenkins Makes Red Carpet Debut With Indie Filmmaker Lulu Wang, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 5 luglio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]