Luli Bitri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luli Bitri, nome d'arte di Luljeta Bitri (Lushnjë, 27 giugno 1976), è un'attrice albanese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Luli è cresciuta a Tirana. Intrapresi gli studi alla Facoltà di Medicina, li ha abbandonati per seguire i corsi dell'Accademia artistica (Universiteti i Arteve) di Tirana, dove si è diplomata in Recitazione (2004).

Dopo numerose partecipazioni a pellicole già durante il periodo di studi, ha iniziato la carriera internazionale con Father and Godfather (2007) di Dhimitër Anagnosti.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Me ne fund ne shtepi, di Kreshnik Saraci, ruolo: Madre (2013) [1]
  • Dimmi che destino avrò, di Peter Marcias, ruolo: Alina (2012)
  • Amnesty, di Bujar Alimani, ruolo: Elsa (2011)[2]
  • Door,door,door (cortometraggio) di Kreshnik Saraci, ruolo: Figlia (2011)
  • Heat (cortometraggio) diKelmend Karuni', ruolo: Madre (2010)
  • Gjallë (Alive!) di Artan Minarolli, (2008)
  • Il Primo Kinematografo, di Jesus Buongioannini (2007)[3]
  • Gjoleka djali i Abazit (Father and Godfather), di Dhimitër Anagnosti, ruolo: Nejmeja (2006)
  • Club (cortometraggio) di Erion Kame (2006)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]