Luciano Del Gallo di Roccagiovine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luciano Del Gallo Di Roccagiovine
Luciano Del Gallo Di Roccagiovine.jpg

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 15 marzo 1915 –
13 marzo 1917
Legislature XXIV

Luciano Carlo Napoleone Ludovico Francesco Virginio Giulio Del Gallo, Marchese di Roccagiovine, Cantalupo e Bardella (Roma, 10 febbraio 1853Roma, 13 marzo 1917) è stato un politico italiano.

Figlio maschio primogenito del marchese Alessandro e di Giulia Bonaparte - nipote diretta di Giuseppe Bonaparte (re di Napoli, re di Spagna e delle Indie) e di Luciano Bonaparte (principe di Canino e Musignano), fratelli di Napoleone I, è stato uno degli esponenti più in vista dell'aristocrazia romana.

Possidente tra i più facoltosi fu Senatore del Regno, Consigliere comunale e provinciale di Roma. Grande appassionato di equitazione, fondò la Scuola Militare equestre di Tor di Quinto in Roma - dopo aver lui stesso donato i 50 ettari di terreno sulla quale edificarla - e della quale fu anche il primo comandante. È stato anche Master della Caccia alla Volpe e uno degli undici fondatori del Circolo della Caccia, quello con sede attuale in Palazzo Borghese a Roma.

Sposò la contessa Valery von Wagner figlia dell'Ambasciatore di Germania presso la Santa Sede, dalla quale ebbe due figlie - Zenaide e Luciana.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]