Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Lingua sogdiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sogdiano
PeriodoVI sec. a.C. - X sec. d.C
Locutori
Classificaestinta
Altre informazioni
Scritturaalfabeto sogdiano
Tassonomia
FilogenesiLingue indoeuropee
 Lingue indoiraniche
  Lingue iraniche
   Lingue iraniche orientali
    Lingue iraniche nordorientali
Codici di classificazione
ISO 639-2sog
ISO 639-3sog (EN)
Glottologsogd1245 (EN)

La lingua sogdiana o sogdiano è un idioma iranico che era parlato in Sogdiana, posta tra i territori dei moderni Uzbekistan e Tagikistan.

Il sogdiano è uno degli idiomi medio-iranici più importanti insieme al pahlavi e al partico. Possiede un vasto corpus letterario. Non sono state trovate prove a sostegno di una fase più antica di quella attestata; la lingua risale comunque almeno fino dall'era degli achemenidi (559–323 a.C.). Possiede una grammatica più conservativa del pahlavi, come il saka. Il moderno idioma iranico yaghnobi deriva da una variante del sogdiano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica