Lingua haryanvi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Haryanvi
हरियाणवी
Parlato inIndia, Pakistan
RegioniHaryana, Rajasthan, Karnataka, Himachal Pradesh, Uttar Pradesh e Delhi in India e Punjab in Pakistan
Locutori
Totale8 milioni
Altre informazioni
ScritturaDevanagari
Tassonomia
FilogenesiLingue indoeuropee
 Lingue indoiraniche
  Lingue indoarie
   Zona centrale
    Lingua indostana
Codici di classificazione
ISO 639-3bgc (EN)
Glottologhary1238 (EN)

L'haryanvi (Devanagari: हरियाणवी hariyāṇvī o हरयाणवी harayāṇvī) è una lingua appartenente alla famiglia linguistica delle lingue indoarie, parlata in India e considerata come la Varietà (linguistica) più settentrionale dell'hindi, anche se le due lingue non sono intellegibili tra loro. La lingua maggiormente simile sembrerebbe essere il braj bhasha[1].

Altri nomi[modifica | modifica wikitesto]

Questa lingua viene anche denominata come: bangaru, banger, bangri, bangru, chamarwa, desari, hariani, hariyani, haryani o jatu[1].

Localizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Lo haryanvi è parlato principalmente nello stato di Haryana, ma anche in Rajasthan, Punjab, Karnataka, Himachal Pradesh, Uttar Pradesh e nel territorio di Delhi[1].

Dialetti[modifica | modifica wikitesto]

Esistono i dialetti del bangaru proprio, del deswali e del khadar, che hanno una buona intelligibilità reciproca ed una somiglianza lessicale del 92 %[1]

Glottolog recensisce in più anche i dialetti: bagdi e mewati[2].

Uso[modifica | modifica wikitesto]

Lo haryanvi è usato da circa 8 milioni di persone (dati del censimento del 2001) su una popolazione etnica di 16 milioni nel 1992. Viene usato da persone di tutte le età, sia nella vita quotidiana sia per le cerimonie religiose. I suoi locutori parlano anche hindi.

Scrittura[modifica | modifica wikitesto]

La lingua haryanvi viene scritta utilizzando l'alfabeto devanagari[1].

Frasi semplici[modifica | modifica wikitesto]

Haryanvi Italiano
kadey ja rha hai? Dove siete andati?
kay kare se? Cosa avete fatto?
Kae naam se tera? Come ti chiami?
Kae khaaya tanne? Cosa vuoi mangiare?
aur bahi ke chal rahya se? Che sta succedendo?
Manne koni beraa. Non capisco.
Ke chakker sai susre tera? Che problema hai?
Gharay kaun kaun se? Chi c'è a casa?
Tera ghar kit si hai? Dove abiti?
Jeem liya ke? Hai mangiato?
Aur theek se? Come va?
Manne tere te kahi na thi Te l'avevo detto.
Yaa mhaari chhori se. Lei è mia figlia.
Yoo mhaara chhora se Lui è mio figlio.
kad si aavega? Quando partirete?
Teri baatt dekhun tha. Stavo aspettandovi.
Tera byaah ho raakha se? Sei sposato?
Urene aa. Andiamo.
hambe Si/No (a seconda dell'espressione)
kade/kitod/kit/kinge dove.
Chal chala ge Muoviamoci
chup raey silenzio
Ghanna matna bole Non parlate troppo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e https://www.ethnologue.com/language/bgc
  2. ^ glottolog.org/resource/languoid/id/hary1238

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica