Lingua creola giamaicana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Creolo giamaicano
Parlato in Giamaica, Costa Rica, Panama
Locutori
Totale 3 milioni
Filogenesi
Codici di classificazione
ISO 639-3 jam (EN)
Glottolog jama1262 (EN)
Linguasphere 52-ABB-am

La lingua creola giamaicana,[1] o patois giamaicano, è una lingua creola basata sull'inglese parlata in Giamaica, Costa Rica e Panama.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Ethnologue,[2] il creolo giamaicano è parlato complessivamente da 3 milioni di persone. La maggior parte dei locutori si trova in Giamaica, dove nel 2001 risultava parlato da 2,67 milioni di persone. L'idioma è attestato anche in altri paesi, tra cui Panamá (268.000 locutori stimati nel 2000) e Costa Rica (55.100 nel 1986), dove è stato introdotto già dal XIX secolo da immigrati giamaicani.

Non va confuso con l'inglese giamaicano, e neppure con la variante dell'inglese adottata dal movimento rastafariano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riconoscendo l'arbitrarietà delle definizioni, nella nomenclatura delle voci viene usato il termine "lingua" se riconosciute tali nelle norme ISO 639-1, 639-2 o 639-3. Per gli altri idiomi viene usato il termine "dialetto".
  2. ^ (EN) Lewis, M. Paul, Gary F. Simons, and Charles D. Fennig (eds), Jamaican Creole English, in Ethnologue: Languages of the World, Seventeenth edition, Dallas, Texas, SIL International, 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàGND (DE4261727-3