Linda Zerilli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Linda Marie-Gelsomina Zerilli, nota come Linda Zerilli (New York, 31 agosto 1956[1]), è un'accademica, scrittrice e saggista statunitense.[2][3]

Si occupa di politica e femminismo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è laureata in Scienze Politiche nel 1986, all'Università della California, Berkeley, dove ha ottenuto ulteriori specializzazioni in materia.

Dal 1987 ha svolto varie attività come professoressa di scienze politiche, letteratura e studi di genere presso la Northeastern University e la Rutgers University. Dal 2010 al 2016 ha diretto la facoltà del Centro Studi di Genere e Sessualità dell'Università di Chicago, dove dal 2008 a oggi svolge attività di insegnamento.

Nel periodo che va dal 2016 al 2017 è stata membro dell'Institute for Advanced Study.

Ha scritto alcuni saggi in materia di politica femminista, e contribuito a numerosi volumi.[2][4] La sua opera più nota è Femminismo e l'abisso della libertà, in cui discute dell'orientamento femminista contemporaneo, che mirerebbe a una libertà politica per le donne solo teorica, rischiando in realtà di limitarla nella pratica.[5]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Linda Zerilli, A Democratic Theory of Judgment, Chicago, University of Chicago Press, 2016, p. 392, ISBN 9780226397986.
  • (EN) Wendy Brown, Elizabeth Weed, Linda M. G. Zerilli, Joan Wallach Scott, Sexual Politics, Duke University Press, 2004, p. 171, ISBN 9780822366034.[6]
  • (EN) Linda Zerilli, Signifying Woman: Culture and Chaos in Rousseau, Burke, and Mill, Ithaca, New York, Cornell University Press, 1994, p. 214, ISBN 9780801481772.[3]
  • (DE) Linda Zerilli, Feminismus und der Abgrund der Freiheit, traduzione di Bettina Engels, Berlin, Wien, 2010, p. 309, ISBN 9783851326031.
  • (ES) Linda Zerilli, El feminismo y el abismo de la libertad, traduzione di Teresa Arijón, México, Fondo de Cultura Económica, 2008, p. 358, ISBN 9789505577583.
  • (EN) Linda Zerilli, Feminism and the abyss of freedom, Chicago, University of Chicago Press, 2005, p. 309, ISBN 9780226981338.
  • (EN) Linda Zerilli, Feminism and the abyss of freedom, Chicago, University of Chicago Press, 2005, p. 309, ISBN 9780226981345.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN268094386 · ISNI (EN0000 0001 1871 3074 · LCCN (ENn93079946 · BNF (FRcb17169036q (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n93079946