Lido di Dante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lido di Dante
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Ravenna-Stemma.svg Ravenna
ComuneRavenna-Stemma.png Ravenna
Territorio
Coordinate44°23′13.2″N 12°19′01.2″E / 44.387°N 12.317°E44.387; 12.317 (Lido di Dante)Coordinate: 44°23′13.2″N 12°19′01.2″E / 44.387°N 12.317°E44.387; 12.317 (Lido di Dante)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti426[1]
Altre informazioni
Cod. postale48124
Prefisso0544
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Lido di Dante
Lido di Dante

Lido di Dante è una frazione del comune di Ravenna, situata circa 13 km a sud est del capoluogo, sulla Riviera romagnola. È compresa tra la foce dei Fiumi Uniti (Ronco e Montone) e quella del Bevano.

È raggiungibile con una deviazione dalla strada statale 309 Romea, a sud di Ravenna ed a nord dell'abitato di Classe, nei pressi della Basilica di Sant'Apollinare in Classe e a breve distanza da Mirabilandia.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Lido di Dante è un centro turistico balneare, rinomato soprattutto per la spiaggia di Foce Bevano o della Bassona. Nel 2003 questa spiaggia fu segnalata da Legambiente per il suo carattere incontaminato (visto che comprende in parte la pineta di Classe) e in seguito eletta con altre dieci fra le più belle d'Italia.[2]

Frequentata a scopo di naturismo fin dagli anni cinquanta[3] .

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La frazione di Lido di Dante, su italia.indettaglio.it. URL consultato il 20 maggio 2016.
  2. ^ La Bassona fra le spiagge più belle d'Italia, in ErmesAmbiente, 22 luglio 2003. URL consultato il 24 marzo 2009.
  3. ^ E il sindaco del Pd caccia i nudisti, in Corriere della Sera, 7 luglio 2008. URL consultato il 24 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il ).
Romagna Portale Romagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Romagna