Pineta di Classe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Riserva naturale Pineta di Classe
Pineta di Classe.jpg
Tipo di area Riserva naturale
Class. internaz. ZPS, SIC, ZU
Stati Italia Italia
Regioni Emilia-Romagna Emilia-Romagna
Province Ravenna Ravenna
Superficie a terra 1082 ha
Gestore Amministrazione provinciale di Ravenna e Parco Regionale Delta Po

La Pineta di Classe è un grande bosco planiziale situato a sud di Ravenna, tra le frazioni di Classe e Lido di Classe e vicino alle località di Fosso Ghiaia e Mirabilandia.

In base alla classificazione di Rete Natura 2000, oggi per «Pineta di Classe» si intende l'area tra la strada statale Adriatica (lungo la quale si trovano Classe, Fosso Ghiaia e Mirabilandia) e la Valle dell'Ortazzo (zona di protezione speciale IT4070009). L'area della pineta è delimitata, a nord, da una strada comunale (via della Sacca, che conduce a Lido di Dante); a est dalla Valle dell'Ortazzo; a sud dal torrente Bevano; ad ovest dal lago delle Ghiarine.

La Pineta di Classe è classificata come sito di interesse comunitario e zona di protezione speciale (IT4070010) per una superficie di 1082 ettari, di cui 900 di bosco di conifere (pino domestico); fa parte (per il 99% della sua superficie) del Parco Regionale del Delta del Po dell'Emilia-Romagna[1].

La pineta attorno alla foce del Bevano (quella che ha subito il grave incendio del 2010) fa parte del sito naturalistico «Ortazzo, Ortazzino, Foce del Torrente Bevano» (zona di protezione speciale IT4070009).

Flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

La pineta in una fotografia Alinari di fine Ottocento.

La flora annovera la presenza di diverse varietà botaniche come il leccio, la farnia, il carpino e ovviamente il pino. Interessanti sono le forme vegetali nei pressi delle radure e delle zone allagate.

La fauna ha perso molti dei suoi protagonisti negli ultimi decenni a causa dell'insistente e dannosa presenza dell'uomo. Infatti, nonostante sia area protetta e faccia parte del Parco del Delta, vi è permessa la caccia.
Tra gli uccelli sono presenti il picchio rosso, la garzetta, il cavaliere d'Italia, l'airone cinerino, la civetta, il gufo comune, l'allocco e la poiana.
Sono presenti inoltre la testuggine palustre, la volpe rossa e l'istrice, oltre ad una piccola popolazione di daini.

In letteratura[modifica | modifica wikitesto]

La Pineta di Classe è citata da Dante Alighieri, nella Divina Commedia, canto XXVIII del Purgatorio (vv. 19-21):

« tal qual di ramo in ramo si raccoglie

per la pineta in su ’l lito di Chiassi, quand’Ëolo scilocco fuor discioglie »

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Formulario Natura 2000 del sito IT4070010, ambiente.regione.emilia-romagna.it. URL consultato il 28-03-2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]