Lee Hoi-chuen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lee Hoi-chuen (a destra) nel 1940, con la moglie Grace Ho e un neonato Bruce.

Lee Hoi-chuen[4] (李海泉T, 李海泉S, Lǐ HǎiquánP; Jun'an, 4 febbraio 1901Hong Kong, 7 febbraio 1965) è stato un cantante, attore teatrale e attore hongkonghese, padre del famoso attore e artista marziale Bruce Lee[1] e del cantante Robert Lee[2][3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Hoi-chuen è stato uno dei più famosi cantanti e attori d'opera cantonese. Durante una lunga serie di esibizioni negli Stati Uniti, accompagnato dalla moglie Grace Ho (1907-1996), nel 1940 nacque il suo quarto figlio, Bruce Lee. Tre mesi dopo la nascita di Bruce[5], Hoi-chuen tornò a Hong Kong, dove subì l'occupazione giapponese.

Dopo la guerra, Hoi-chuen riprese la carriera di cantante d'opera, cominciando anche ad interpretare ruoli cinematografici.

Morì a Hong Kong il 7 febbraio 1965, tre giorni dopo il suo 64º compleanno e una settimana dopo la nascita del nipote Brandon.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Hoi-chuen, tramite immagini di repertorio, è apparso in due documentari sul figlio Bruce: Bruce Lee: The Man and the Legend (1973) e Bruce Lee, the Legend (1984).

Nel film del 2010 Bruce Lee, My Brother è stato interpretato da Tony Leung Ka-Fai[6].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]
  2. ^ In the Shadow of a Legend - Robert Lee Remembers Bruce Lee Archiviato il 30 marzo 2009 in Internet Archive.
  3. ^ Hong Kong 60s Re-capture Archiviato l'8 giugno 2007 in Wikiwix.
  4. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Lee" è il cognome.
  5. ^ Bruce Lee: Biography, su bruce-lee.ws. URL consultato il 3 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2005).
  6. ^ [2]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN169661745 · Europeana agent/base/81972 · LCCN (ENno2011049890 · WorldCat Identities (ENlccn-no2011049890