Landing ship dock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La LSD statunitense USS Ashland (LSD-1) nel 1953
Una nave della classe Whidbey Island
Una nave della classe Harpers Ferry
Una nave della classe Bay
Una nave della classe Ivan Rogov

Le Landing ship dock o dock landing ship (sigla: LSD) sono delle navi militari per operazioni anfibie. Queste navi da sbarco anfibio possono trasportare forze anfibie con veicoli ed automezzi usando LCAC o altri mezzi da sbarco. Secondo la classificazione della US Navy, una LSD è un DOCK LANDING SHIP (nave da sbarco anfibio).[1]

Nella US Navy due classi di unità di questo tipo sono in servizio al 2015 : la classe Whidbey Island e la classe Harpers Ferry, usate principalmente per il trasporto di mezzi tipo LCAC; mentre quattro unità di questo tipo, che costituiscono la classe Bay, sono nella Flotta di Riserva della Royal Navy.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Una Landing Ship Dock è, solitamente, una grande nave da sbarco senza il portellone a prua per spiaggiare direttamente i mezzi trasportati, ma con un bacino allagabile posteriore dal quale operare con mezzi da sbarco per sbarcare i mezzi trasportati; la nave possiede anche almeno uno spot per elicotteri ma non un hangar per ricoverarli.
Una Landing Platform Dock è simile, ma con almeno due spot per elicotteri e un hangar per ricoverarli; una nave d'assalto anfibio (LHA o LHD) ha inoltre il ponte di volo continuo; una Landing Ship Tank ha invece il portellone a prua per spiaggiare direttamente i mezzi trasportati, non ha il bacino allagabile posteriore e, i modelli del dopoguerra, anche uno spot per elicotteri.
La classe Ivan Rogov costituisce una specie di ibrido tra LSD e LST, poiché ha sia il portellone anteriore sia il bacino allagabile posteriore, unitamente ad uno uno spot per elicotteri.

Le Landing Ship Dock sono il risultato delle esigenze della Royal Navy durante la seconda guerra mondiale. Prima ancora di produrre il relativamente semplice modello di nave da sbarco per mezzi corazzati, praticamente un traghetto RO-RO modificato per operare su spiagge basse, gli inglesi pensarono a come riuscire a depositare mezzi pesanti su spiagge, e il risultato fu il progetto di nave da sbarco con bacino interno, praticamente un bacino galleggiante, con una complessa struttura per ospitare mezzi da sbarco di vario genere. Tra il 1941 e fino al 1946 ne vennero prodotte appena 27, contro le oltre 1000 del tipo LST. In seguito esse sono diventate più importanti, ma non nel caso di questa prima classe prodotta.

Il progetto di queste navi è stato sviluppato negli Stati Uniti, così come la loro costruzione per la US Navy e per la Royal Navy. Le LSD potevano trasportare 36 LCM ad una velocità di 16 nodi.

Per allagare il bacino occorreva circa un'ora e mezzo, mentre ne occorrevano circa due e mezzo per pompare fuori l'acqua e svuotare il bacino, che quando era allagato poteva essere utilizzato anche per la riparazione di piccole imbarcazioni.

Delle 27 unità costruite, 8 hanno costituito la classe Ashland operando nella US Navy e le rimanenti 19 la classe Casa Grande; di queste ultime, 4 sono entrate in servizio nella Royal Navy e le altre 15 nella US Navy.

Le altre classi di navi LSD sono la classe Thomaston (8 unità), la classe Anchorage (5 unità), la classe Whidbey Island (8 unità), la classe Harpers Ferry (4 unità); molte delle navi appartenenti a queste 6 classi di produzione statunitense sono state poi vendute usate ad altre marine militari.

Altre due classi sono la classe Bay britannica (4 unità) e la classe Ivan Rogov sovietica (3 unità).

Navi[modifica | modifica wikitesto]

Marina Classe N. Nome Status Note
Flag of the United States.svg United States Navy classe Ashland 8 USS Ashland (LSD-1)
USS Belle Grove (LSD-2)
USS Carter Hall (LSD-3)
USS Epping Forest (LSD-4)
USS Gunston Hall LSD-5)
USS Lindenwald (LSD-6)
USS Oak Hill (LSD-7)
USS White Marsh (LSD-8)
Tutte dismesse La USS White Marsh (LSD-8) fu in poi servizio nella marina della Corea del Sud col nome di ROCS Chung Cheng (LSD-191)
Naval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy classe Casa Grande 4 HMS Eastway (F140) (ex LSD-9)
HMS Highway (F141) (ex LSD-10)
HMS Northway (F142) (ex LSD-11)
HMS Oceanway (F143) (ex LSD-12)
Tutte dismesse La HMS Oceanway (F143) fu poi servizio nella marina della Grecia col nome di Okeanos e poi in quella della Francia col nome di Foudre
Flag of the United States.svg United States Navy classe Casa Grande 15 USS Casa Grande (LSD-13) (ex-HMS Portway, ex-Spear)
USS Rushmore (LSD-14) (ex-HMS Swashway, ex-Sword)
USS Shadwell (LSD-15) (ex-HMS Waterway, ex-Tomahawk)
USS Cabildo (LSD-16)
USS Catamount (LSD-17)
USS Colonial (LSD-18)
USS Comstock (LSD-19)
USS Donner (LSD-20)
USS Fort Mandan (LSD-21)
USS Fort Marion (LSD-22)
USS Fort Snelling (LSD-23) (cancelled, completed as USNS Taurus (T-AK-273))
USS Point Defiance (LSD-24) (cancelled)
USS San Marcos (LSD-25)
USS Tortuga (LSD-26)
USS Whetstone (LSD-27)
Tutte dismesse La USS San Marcos (LSD-25) fu poi in servizio nella marina di Spagna col nome di Galicia (L-31); la USS Comstock (LSD-19) fu poi in servizio nella marina della Corea del Sud col nome di ROCS Chung Cheng (LSD-191) e la USS Fort Marion (LSD-22) col nome di ROCS Chen Hai (LSD-192)
Flag of the United States.svg United States Navy classe Thomaston 8 USS Thomaston (LSD-28)
USS Plymouth Rock (LSD-29)
USS Fort Snelling (LSD-30)
USS Point Defiance (LSD-31)
USS Spiegel Grove (LSD-32)
USS Alamo (LSD-33)
USS Hermitage (LSD-34)
USS Monticello (LSD-35)
Tutte dismesse La USS Alamo (LSD-33) fu poi in servizio nella marina del Brasile col nome di NDD Rio de Janeiro (G-31) e la USS Hermitage (LSD-34) col nome di NDD Ceará (G-30)
Flag of the United States.svg United States Navy classe Anchorage 5 USS Anchorage (LSD-36)
USS Portland (LSD-37)
USS Pensacola (LSD-38)
USS Mount Vernon (LSD-39)
USS Fort Fisher (LSD-40)
Tutte dismesse La USS Pensacola (LSD-38) fu poi in servizio nella marina della Corea del Sud col nome di ROCS Hsu Hai (LSD-193)
Flag of the United States.svg United States Navy classe Whidbey Island 8 USS Whidbey Island (LSD-41)
USS Germantown (LSD-42)
USS Fort McHenry (LSD-43)
USS Gunston Hall (LSD-44)
USS Comstock (LSD-45)
USS Tortuga (LSD-46)
USS Rushmore (LSD-47)
USS Ashland (LSD-48)
Tutte in servizio
Flag of the United States.svg United States Navy classe Harpers Ferry 4 USS Harpers Ferry (LSD-49)
USS Carter Hall (LSD-50)
USS Oak Hill (LSD-51)
USS Pearl Harbor (LSD-52)
Tutte in servizio
Naval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Fleet Auxiliary classe Bay 4 RFA Largs Bay (L3006)
RFA Lyme Bay (L3007)
RFA Mounts Bay (L3008)
RFA Cardigan Bay (L3009)
1 dismessa, 3 in servizio La RFA Largs Bay (L3006) ritirata nel 2011 e poi in servizio nella marina australiana col nome di HMAS Choules (L100)
Naval Ensign of the Soviet Union.svg Voenno-morskoj flot SSSR classe Ivan Rogov 3 Ivan Rogov
Alexandr Nikolaev
Mitrofan Moskalenko
Tutte dismesse
LSD usate provenienti da altre marine
Marina Classe N. Nome Status Note
Naval Ensign of Australia.svg Royal Australian Navy classe Bay 1 HMAS Choules (L100) In servizio ex RFA Largs Bay (L3006)
Flag of Brazil.svg Marinha do Brasil classe Thomaston 2 NDD Ceará (G-30)
NDD Rio de Janeiro (G-31)
Dismesse ex USS Hermitage (LSD-34)
ex USS Alamo (LSD-33)
Naval Ensign of Spain.png Armada Española classe Casa Grande 1 Galicia (L-31) Dismessa ex USS San Marcos (LSD-25)
Civil and Naval Ensign of France.svg Marine nationale classe Casa Grande 1 Foudre (L 9020) Dismessa ex HMS Oceanway (F143); prima con pennant A646, poi L646 e infine L9020
Naval Ensign of Greece (1863-1924 and 1935-1970).svg Vasilikón Naftikón classe Casa Grande 1 Okeanos Dismessa ex HMS Oceanway (F143); poi trasferita alla Francia
Flag of South Korea.svg Daehanminguk Haegun classe Ashland 1 ROCS Chung Cheng (LSD-191) Dismessa ex USS White Marsh (LSD-8)
Flag of South Korea.svg Daehanminguk Haegun classe Casa Grande 2 ROCS Chung Cheng (LSD-191)
ROCS Chen Hai (LSD-192)
Dismesse ex USS Comstock (LSD-19)
ex USS Fort Marion (LSD-22)
Flag of South Korea.svg Daehanminguk Haegun classe Ashland 1 ROCS Hsu Hai (LSD-193) Dismessa ex USS Pensacola (LSD-38)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) AMPHIBIOUS TRANSPORT DOCK - LPD, su navy.mil. URL consultato l'11-10-2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]