Lago Scaffaiolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lago Scaffaiolo
Scaffaiolo2.jpg
Stato Italia Italia
Regione Emilia-Romagna Emilia-Romagna

Toscana Toscana

Provincia Pistoia Pistoia
Modena Modena
Coordinate 44°07′04.8″N 10°48′32.4″E / 44.118°N 10.809°E44.118; 10.809Coordinate: 44°07′04.8″N 10°48′32.4″E / 44.118°N 10.809°E44.118; 10.809
Altitudine 1775 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 0,05 km²
Profondità massima 2,5 m
Idrografia
Immissari principali Falda del Cupolino, Nevi, Acque Piovane
Emissari principali Vene del Lago
Mappa di localizzazione: Italia
Lago Scaffaiolo
Lago Scaffaiolo
« Scaffaggiuolo, lago picciolo è nell'Appennino, il quale fra la regione di Pistoia e Modena s'inalza, e più per miracolo che per la copia dell'acqua memorabile, perocché, come dànno testimonianza tutti gli abitatori, se alcuno da per sé, ovvero per sorte, sarà che getti una pietra o altro in quello, che l'acqua muova, subitamente l'aere s'astringe in nebbia e nasce di venti tale fierezza che le querce fortissime e li vecchi faggi vicini o si spezzano o si sbarbano dalle radici »
(Giovanni Boccaccio)
Comitiva al lago Scaffaiolo proveniente da Pracchia (immagine di inizi '900).

A differenza di altri laghi dell'Appennino Tosco-Emiliano (es. Lago Santo modenese, Lago Baccio, Lago Turchino, Lago Piatto), il Lago Scaffaiolo non è un lago di origine glaciale, ma deve la sua origine ad azioni di alterazione chimica e fisica, con conseguente disfacimento del macigno, ed all'azione di neve e venti; è di forma vagamente simile a quella di un parallelogramma, e sembra sia alimentato dalle acque piovane, dalla fusione delle nevi e da una falda (ubicata sotto il Monte Cupolino). Questo spiega l'impermeabilità del terreno. L'origine della sua alimentazione, ritenuta nei secoli passati misteriosa ed ancora discussa, è stata oggetto di studio fin dal 1700.

Situato nel comune di Fanano in provincia di Modena, esso giace interamente all'interno del Parco Regionale dell'Alto Appennino Modenese, nell'alto Frignano nella Comunità Montana del Frignano.

Il nome Scaffaiolo sembra derivi da scaffa, termine presumibilmente longobardo che sembra significhi avvallamento nel terreno.

Questo lago è situato sotto la vetta del Monte Cupolino (1853 m s.l.m.) ed a meno di un'ora di cammino dal Corno alle Scale (1.945 m s.l.m.). Su un suo fianco è edificato il più antico rifugio alpino dell'Appennino Tosco-Emiliano, il Rifugio Duca degli Abruzzi, inaugurato il 30 giugno 1878. Vicino, a nord ovest, è situato in un avvallamento, di origine glaciale, un piccolo ristagno di acqua, chiamato Lago d'Acqua Marcia. Dal Lago Scaffaiolo passa il Sentiero Italia che percorre tutta la dorsale appenninica fino alle Alpi, qui coincidente con il Sentiero Europeo E1.

Nel lago sono assenti pesci, ma sono presenti molti girini; non sono presenti boschi nelle vicinanze, se non pascolo erboso e ampie distese di mirtilli. Soggetto a repentini cambi di clima, forti venti, spesso circondato da nebbia, il lago Scaffaiolo si ritrova completamente coperto da neve e ghiaccio nei mesi invernali.