Rifugio Duca degli Abruzzi (Appennino settentrionale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rifugio Duca degli Abruzzi
Rifugio Scaffaiolo 2.jpg
Vista del rifugio
Ubicazione
Stato  Italia
Altitudine1 787 m s.l.m.
LocalitàLago Scaffaiolo (MO)
CatenaAppennino Tosco-Emiliano
Coordinate44°07′08.58″N 10°48′33.36″E / 44.119051°N 10.809267°E44.119051; 10.809267
Dati generali
Inaugurazione1878
ProprietàClub Alpino Italiano
GestioneAntonio Tabanelli
Periodo di aperturaDa giugno a settembre tutti i giorni. Nei restanti periodi solo fine settimana.
Capienza28 posti letto
Mappa di localizzazione

Il rifugio Duca degli Abruzzi è stato il primo rifugio alpino edificato sull'Appennino Tosco-Emiliano, più precisamente sulle rive del Lago Scaffaiolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu inaugurato il 30 giugno 1878 grazie all'iniziativa congiunta del CAI di Firenze e quello di Bologna. Il 23 agosto 1902 fu nuovamente ricostruito e dedicato al principe Luigi di Savoia, Duca degli Abruzzi. A causa del clima, guerra e atti vandalici il rifugio fu riedificato per ben tre volte, l'17 settembre 1911, il 29 agosto 1926 e nell'estate del 1965, quando fu costruito in lamiera dipinta di giallo. Il 30 settembre 2001 è stato inaugurato il nuovo rifugio Duca degli Abruzzi, in muratura, con un impatto visivo decisamente migliore del precedente.

Accesso[modifica | modifica wikitesto]

Il rifugio Duca degli Abruzzi è posto sul Sentiero Italia, nel comprensorio sciistico del Corno alle Scale. Raggiungibile dai versanti bolognese Lizzano in Belvedere, modenese Fanano e pistoiese Pracchia, San Marcello Pistoiese, Cutigliano, Lizzano Pistoiese, Lancisa e Spignana.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • CAI, a cura di Paola Foschi, Il Lago Scaffaiolo ieri e oggi, Bologna (1997)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]