La signora Pollifax

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La signora Pollifax
Titolo originaleThe Unexpected Mrs. Pollifax
PaeseUSA
Anno1999
Formatofilm TV
Generedrammatico
Durata86 min
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3
Crediti
RegiaAnthony Pullen Shaw
SoggettoDorothy Gilman
SceneggiaturaDorothy Gilman,
Robert Megginson
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaPeter Sinclair
MontaggioStan Cole
MusichePeter Manning Robinson
ScenografiaBrian Ackland Snow
CostumiTiny Nicholls
ProduttoreRichard Brams,
Paul Lowin
Produttore esecutivoMichele Brustin,
David Shaw
Prima visione
Distribuzione originale
Data20 maggio 1999
Prima TV in italiano
Data3 gennaio 2004
Rete televisivaRete 4

La signora Pollifax è un film tv del 1999 diretto da Anthony Pullen Shaw che vede protagonista Angela Lansbury.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Emily Pollifax (Angela Lansbury) è un'anziana e mite vedova che vive in un paese di provincia del New Jersey. Su consiglio del proprio medico, decide di dare una svolta alla propria vita rispolverando vecchie ambizioni precedentemente messe da parte. Emily decide allora di diventare agente della CIA: alcune strane coincidenze fanno sì che la donna venga confusa per una vera agente e mandata in missione in Marocco. In Africa viene rapita dal controspionaggio e condotta a Parigi insieme ad un altro agente, Jack Farrell (Thomas Ian Griffith). La signora Pollifax riesce ad imbrogliare il suo sequestratore e così i due raggiungono l'ambasciata americana. Il capo della CIA consiglia alla donna di rientrare in patria e dimenticare tutto l'accaduto, ma ovviamente la signora Pollifax non si lascerà dissuadere e seguirà le tracce di una pericolosa torturatrice fino a Ginevra, dove si troverà ad affrontare un'asta di ordigni nucleari rubati al KGB.

Il film tv è stato replicato più volte e in diverse fasce orarie su Rete 4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]