La ragazza di Cortina (film 1994)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La ragazza di Cortina
Paese di produzione Italia
Anno 1994
Durata 92 min
Genere thriller, erotico
Regia Giancarlo Ferrando (come Maurizio Vanni)
Soggetto Luciano Martino
Sceneggiatura Pietro Regnoli, Maurizio Rasio
Produttore esecutivo Sergio Martino
Casa di produzione Devon Cinematografica
Distribuzione (Italia) Dania Film
Fotografia Giancarlo Ferrando
Montaggio Eugenio Alabiso
Musiche Luciano Michelini
Scenografia Francesca Romana Martino
Costumi Debora Pagano
Trucco Giuseppe Ferranti, Lorenzo Ferranti
Interpreti e personaggi

La ragazza di Cortina è un film drammatico italiano diretto nel 1994 da Giancarlo Ferrando con lo pseudonimo di Maurizio Vanni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film tratta di una ragazza schiava del proprio marito, che sogna una nuova vita a Cortina, lì dove era stata felice da bambina prima del tragico incidente e della morte dei propri genitori. Con un astuto piano riesce a scappare fingendo la propria morte e si trasferisce nella città per tanto tempo desiderata. Qui inizia tutto da capo, conoscerà nuove persone, un nuovo amore ma il suo passato tornerà a tormentarla ancora.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) La ragazza di Cortina, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema