La novizia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La novizia
La novizia.jpg
Suor Immacolata (Gloria Guida)
Titolo originale La novizia
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1975
Durata 95 min
Colore Colore
Audio sonoro
Genere erotico
Regia Pier Giorgio Ferretti
Soggetto Giorgio Mariuzzo, Marino Onorati, Pier Giorgio Ferretti
Sceneggiatura Giorgio Mariuzzo, Marino Onorati, Pier Giorgio Ferretti
Casa di produzione Bipa
Fotografia Franco Villa
Montaggio Alberto Moriani
Musiche Berto Pisano
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La novizia è un film del 1975 diretto da Pier Giorgio Ferretti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Vittorio, un bel giovanotto con un lavoro affermato, ritorna nel suo paese natale in Sicilia per via delle cattive condizioni di salute di Don Ninì, suo zio. Vittorio crede di trovarlo moribondo, invece nota che le sue condizioni non sono gravi.

Don Ninì convince Vittorio di essere disinvolto e sfrontato con tutti in paese, in modo particolare con le donne; questo per dimostrare il prestigio e la virilità del nome della famiglia.

Dopo una serie di avventure erotiche senza importanza con varie donne, Vittorio finisce per innamorarsi di suor Immacolata, la suora al capezzale di Don Ninì.

Suor Immacolata, a sua volta contraccambierà l'ardore di Vittorio (perché segretamente innamorata di lui). Morto Don Ninì , Maria (Suor Immacolata) ritorna al paese di origine. Vittorio nel frattempo non si da pace a causa del suo amore e rintraccia Maria. Dopo aver consumato il loro amore Vittorio viene ucciso presumibilmente dalla Madre di Maria, ossessionata dalla castità è purezza di sua figlia.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La trama presenta più di un punto di contatto[1] con quella del romanzo breve La suora giovane di Giovanni Arpino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La novizia > Pier Giorgio Ferretti | Rapporto Confidenziale, rapportoconfidenziale.org. URL consultato il 10 luglio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) La novizia, in Internet Movie Database, IMDb.com.