La diabolica invenzione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La diabolica invenzione
Fabworldofjulesverne.jpg
Locandina statunitense per il film (1961)
Titolo originale Vynález skázy
Paese di produzione Cecoslovacchia
Anno 1958
Durata 83 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere fantascienza, avventura
Regia Karel Zeman
Soggetto Jules Verne (romanzo)
Sceneggiatura František Hrubín, Milan Vacha, Karel Zeman

La diabolica invenzione (Vynález skázy) è un film misto d'animazione del 1958 del regista cecoclovacco Karel Zeman, realizzato nel suo tipico stile, simile a stampe ottocentesche. Il soggetto è tratto dal romanzo avventuroso-fantascientifico di Jules Verne Di fronte alla bandiera (Face au drapeau), il cui finale però differisce: invece che sui toni patriottici, mette l'accento sul disinteresse etico alla base della ricerca scientifica.

Il regista si è ispirato alle illustrazioni di Édouard Riou e Léon Benett per i romanzi di Verne.[1][2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un vecchio e famoso scienziato, il professor Roch, viene rapito da una banda di pirati, che intendono servirsi di lui e delle sue scoperte per dominare il mondo.

Accoglienza e critica[modifica | modifica wikitesto]

« Grande prova di tecnica cinematografica che fa muovere attori in carne ed ossa all'interno delle fantasiose scenografie ispirate alle incisioni di Riou e Benett, illustratori delle prime edizioni di Jules Verne.

Retini e filtri [...] stendono su uomini, cose e paesaggi una patina antica e preziosa che sottolinea l'aspetto favolistico del racconto. I personaggi, come si conviene ad un racconto popolare di altri tempi, sono tratteggiati con tocchi semplici ed essenziali, ma non privi di ironia [...]. L'ambientazione, ricca e suggestiva [...]. Una bella avventura, dunque, ben calibrata, che appaga le attese del giovane spettatore e sollecita affettuosi ricordi di letture d'infanzia nel pubblico adulto. Il film ha fatto incetta, tra il 1958 e il 1959, di premi e riconoscimenti. »

(Fantafilm[1])

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Festival di Bruxelles
    • Gran premio[1]
  • Premio della critica cecoslovacca[1]
  • Festival di Banskà Bystrica
    • menzione d'onore[1]
  • Premio della critica francese[1]
  • Premio dell'Accademia Cinematografica Francese.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Bruno Lattanzi e Fabio De Angelis (a cura di), La diabolica invenzione, in Fantafilm.
  2. ^ (FR) Xavier Kawa-Topor, Karel Zeman et Jules Verne: le cinéma pour île mystérieuse, in revue 303, nº 134, novembre 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]