La Serra (San Miniato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La Serra
frazione
La Serra – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
ComuneSan Miniato-Stemma.png San Miniato
Territorio
Coordinate43°38′43.19″N 10°48′48.85″E / 43.64533°N 10.81357°E43.64533; 10.81357 (La Serra)Coordinate: 43°38′43.19″N 10°48′48.85″E / 43.64533°N 10.81357°E43.64533; 10.81357 (La Serra)
Altitudine45 m s.l.m.
Abitanti1 034[2]
Altre informazioni
Cod. postale56028
Prefisso0571
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiserrano, serrani[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
La Serra
La Serra

La Serra è una frazione del comune italiano di San Miniato, nella provincia di Pisa, in Toscana.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La frazione della Serra è situata in piano, sulla riva sinistra del torrente Egola, nel punto in cui ne diviene tributario il rio Ensi. Presso la località del Palagio, a nord del centro, scorre invece il rio del Palagio, che nasce da Montebicchieri e si immette anch'esso nell'Egola.

La frazione confina a nord con Ponte a Egola, ad ovest con Marti, nel comune di Montopoli in Val d'Arno, a sud con Bucciano e ad est con Balconevisi, Moriolo e Corazzano. La Serra dista circa 8 km dal capoluogo comunale e poco più di 45 km da Pisa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La frazione della Serra si sviluppa a partire dal XX secolo come borgo agricolo sul quadrivio che porta in direzione di numerose località quali Corazzano, San Miniato, Ponte a Egola, Bucciano, Balconevisi e Palaia.[3] Il nucleo della frazione era costituito da alcuni poderi ed edifici rurali, raccolti intorno ad un tabernacolo con la statua della Madonna, presso il quadrivio, e qui sorse nel 1947 una cooperativa Casa del Popolo che contribuì ad incrementare la frequentazione della località.[3]

Tra gli anni settanta e gli anni ottanta, grazie alla costruzione di un'area residenziale e alcune attività commerciali, la frazione si sviluppò fino a divenire una delle più vivaci del territorio samminiatese. Scrive nel 1972 lo storico pisano Giuseppe Caciagli che «è da attribuire a questa sua particolare posizione topografica, in pianura, il fatto per cui è centro agricolo assai popolato e ricco di iniziative anche a carattere industriale».[3]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Al centro della frazione è situata la chiesa parrocchiale dei Santi Regolo vescovo e Lucia vergine e martire,[2] mentre presso il quadrivio è situato un tabernacolo con la scultura della Vergine Maria risalente al XIX secolo.[4]

Lungo la strada in direzione di Ponte a Egola, poco fuori dal centro abitato, si trova la piccola località di Palagio, antico centro agricolo del territorio, dove è situata la rinascimentale villa Pazzi, della famiglia Pazzi di Firenze.[5][6] I Pazzi ereditarono la proprietà dal dottore samminiatese Giovanni Samminiati di Chellino, il quale, deceduto a Firenze nel 1461, venne sepolto nella cappella gentilizia della villa, intitolata ai Santi Iacopo e Filippo.[5][6] I Pazzi per riconoscenza fecero realizzare presso la cappella una statua in marmo raffigurante il signor Samminiati dormiente.[5][6] Su di un'altura sopra la località, invece, si trova il disabitato borgo di Montebicchieri, con castello, fattoria e chiesetta medievale.[7]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

La frazione si estende su di un territorio che conta 1 034 abitanti, il cui centro è costituito dal centro abitato di La Serra (45 m s.l.m., 510 abitanti).[8] Sono poi compresi altri nuclei abitati che convergono sul centro principale, e i più importanti sono quelli di Montebicchieri (disabitato) e Palagio (40 m s.l.m., 88 ab.).[8][5]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Alla Serra, oltre il bivio per Bucciano, è situato il crossodromo internazionale Santa Barbara.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 274.
  2. ^ a b La Serra, dati della CEI.
  3. ^ a b c Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 3, tomo II, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, p. 676.
  4. ^ a b La Serra frazione di San Miniato, su countriesoftuscany.toscana.it.
  5. ^ a b c d Caciagli, cit., p. 683.
  6. ^ a b c Emanuele Repetti, «Palagio Archiviato il 6 agosto 2016 in Internet Archive.», Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana, vol. 4, Firenze, 1843, p. 26.
  7. ^ Caciagli, cit., pp. 679–681.
  8. ^ a b Dati del censimento Istat 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana