Korg MS-20

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Korg MS-20 è stato uno dei primi monosynth analogici portatili prodotti dalla Korg di grande successo. MS-20 è il fratello maggiore del Korg MS-10.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

  • Polifonia: Monofonico
  • Oscillatori: 2 VCO con la possibilità di mixare il noise generator
  • LFO: 2 LFO con forme d'onda multiple
  • VCF: 1 VCF multimodo: lowpass/highpass/bandbass
  • VCA: ADSR con funzione Hold
  • Tastiera: 37 Tasti
  • Controllo: CV/Gate
  • Data d'introduzione: 1978-1983

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il Korg MS-20 è stato emulato via software (virtual instrument) con un'applicazione prodotta dalla Korg che si chiama Korg Legacy Collection: Analog Edition. Questo emulatore esiste sia per sistemi operativi Windows che Mac OS X (è disponibile inoltre una versione per iOS, iMS-20). Ne è stata prodotta un'edizione limitata che include un controller USB che riprende l'estetica dell'MS-20 (in scala ridotta) e che comprende quasi tutti i suoi comandi e funzionalità. Nel gennaio 2013, in occasione del 35 anniversario, è stato presentato il Korg MS-20 mini, versione aggiornata del modello originale creata dallo stesso team di progettisti del 1978, grande circa l'87% della versione originale. Successivamente, Korg ha rilasciato un ulteriore modello di MS-20, detto MS-20 Kit, macchina identica al mini ma a grandezza naturale che, essendo un kit, necessita di essere assemblata dall'utente.


La voce di Flat Eric è stata creata con un Korg MS-20

Musicisti che lo hanno usato[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]