Karasjok

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Karasjok
Kárášjoga
comune
Karasjok Kárášjoga – Stemma Karasjok Kárášjoga – Bandiera
Karasjok Kárášjoga – Veduta
Localizzazione
StatoNorvegia Norvegia
RegioneNord-Norge
ConteaCoat of arms of Finnmark county and Troms county.svg Troms og Finnmark
Amministrazione
CapoluogoKarasjok
SindacoKjell H. Sæther (Ap)
Lingue ufficialiNorvegese Bokmål, Sami
Territorio
Coordinate
del capoluogo
69°28′20.03″N 25°31′07.86″E / 69.47223°N 25.51885°E69.47223; 25.51885 (Karasjok
Kárášjoga
)
Coordinate: 69°28′20.03″N 25°31′07.86″E / 69.47223°N 25.51885°E69.47223; 25.51885 (Karasjok
Kárášjoga
)
Altitudine329 m s.l.m.
Superficie5 453 km²
Abitanti2 641[1] (1 gennaio 2021)
Densità0,48 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2NO-2021
Codice SSB5437
Nome abitantiKarasjoking
Cartografia
Mappa di localizzazione: Norvegia
Karasjok
Karasjok
Karasjok Kárášjoga – Mappa
Sito istituzionale

Karasjok (Kárášjoga in sami), è un comune norvegese della contea del Troms og Finnmark.

Capoluogo del comune è il centro abitato omonimo che sorge lungo le sponde del fiume Karasjohka e dista circa 266 km da Capo Nord, 217 da Hammerfest, 18 dal confine finlandese e 130 da Kautokeino, alla quale è congiunta tramite la strada E6.

Sebbene Kautokeino conti il maggior numero di abitanti di etnia sami, Karasjok è considerata la capitale della Lapponia; hanno qui sede infatti il Parlamento Sami, la biblioteca e una radio in lingua sami. È presente anche un museo-parco che illustra le abitudini e le tradizioni del popolo Sami.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio comunale si trova ai confini con la Finlandia dalla quale lo separa il fiume Anárjohka che dopo la confluenza con il fiume Karasjohka assume il nome di Deatnu[2]

Karasjok si trova su un altopiano a circa 300 m s.l.m. attraversato da numerosi corsi d'acqua caratterizzati dalla presenza di pagliuzze d'oro e con percorsi tortuosi e ramificati, il punto più elevato del comune è il monte Vuorji (1 024 m s.l.m.) situato nella parte settentrionale del comune.

Le vallate sono ricoperte di boschi di conifere e betulle mentre la vegetazione dell'altopiano è caratterizzata da arbusti e betulle, la parte meridionale del comune è compresa nel Parco nazionale Øvre Anárjohka.

La più bassa temperatura registrata in Norvegia venne rilevata a Karasjok il 31 dicembre del 1886 con -51,4° C.[2] Solitamente la temperatura può arrivare a -40° d'inverno e +30° d'estate.

Monumenti e attrazioni[modifica | modifica wikitesto]

A Karasjok è presente la chiesa in legno più antica di tutto il Finnmark[3], la Gamlekirke, che risale al 1807. Si tratta dell'unico edificio della città sopravvissuto ai bombardamenti e agli incendi del secondo conflitto mondiale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistics Norway – Population and quarterly changes
  2. ^ a b (NO) Karasjok, su snl.no. URL consultato il 15 maggio 2021.
  3. ^ Lonely Planet Italia, Gamlekirke - Lonely Planet Italia, su Lonely Planet Italia. URL consultato il 30 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Norvegia Portale Norvegia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Norvegia