Kärim Mäsimov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kärim Mäsimov
Karim Massimov February 2015.jpg

Presidente del Comitato per la Sicurezza Nazionale del Kazakistan
In carica
Inizio mandato 8 settembre 2016
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Kassym-Jomart Kemeluly Tokayev
Predecessore Vladimir Zhumakanov

Primo ministro del Kazakistan
Durata mandato 2 aprile 2014 –
8 settembre 2016
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Predecessore Serik Akhmetov
Successore Bakhytzhan Sagintayev

Durata mandato 10 gennaio 2007 –
24 settembre 2012
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Predecessore Daniyal Akhmetov
Successore Serik Akhmetov

Capo dell'ufficio esecutivo del Presidente
Durata mandato 24 settembre 2012 –
2 aprile 2014
Predecessore Aslan Musin
Successore Nurlan Nigmatulin

Ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni
Durata mandato 21 settembre 2012 –
2 aprile 2014
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Capo del governo Kassym-Jomart Tokayev
Predecessore Serik Bürkitbajew
Successore Ablay Myrzakhmetov

Ministro dell'Economia e della Pianificazione del Bilancio
Durata mandato 20 aprile 2006 –
ottobre 2006
Presidente Nursultan Ábishuly Nazarbaev
Capo del governo Daniyal Akhmetov
Predecessore Kairat Kelimbetov
Successore Aslan Musin

Dati generali
Partito politico Nu̇r Otan
Titolo di studio Laurea in economia
Università Università Narxoz
Professione Avvocato

Kärim Qajımkanulı Mäsimov (in kazako: Кәрім Қажымқанұлы Мәсімов; in russo: Карим Кажимканович Масимов/Karim Kažimkanovič Masimov) (Astana, 15 giugno 1965) è un politico kazako, primo ministro del Kazakistan dal 10 gennaio 2007 al 14 settembre 2012 e nuovamente dal 2 aprile 2014 all'8 settembre 2016.

Masimov parla fluentemente kazako, russo, inglese, cinese e arabo.[1] Dopo aver studiato in Cina ha lavorato a Hong Kong come rappresentate commerciale del proprio paese. È anche considerato un uomo di fiducia del Cremlino.[2]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze kazake[modifica | modifica wikitesto]

Ordine d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Ordine d'Onore
— 2004
Ordine di Nazarbaev - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Nazarbaev
— 2010
Ordine del Gattopardo di II Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine del Gattopardo di II Classe
— 2016
Medaglia commemorativa per i venti anni dell'indipendenza della Repubblica del Kazakistan - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa per i venti anni dell'indipendenza della Repubblica del Kazakistan
— 2011

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Collare dell'Ordine della Federazione (Emirati Arabi Uniti) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine della Federazione (Emirati Arabi Uniti)
— 2010
Ordine dell'Amicizia tra i Popoli (Bielorussia) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia tra i Popoli (Bielorussia)
— 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kazakh Parliament approves new Prime Minister RadioFreeEurope/RadioLiberty
  2. ^ Kazakstan: Massimov May Signal New Reform Priorities Institute for War and Peace Reporting

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN63846477 · ISNI (EN0000 0000 4721 7400 · LCCN (ENnr00020147 · GND (DE1163114162 · WorldCat Identities (ENnr00-020147