Julian Aleksandrovič Skrjabin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julian Skrjabin (a destra) con il padre (a sinistra) Aleksandr Skrjabin. Al centro Jurgis Baltrušaitis. Foto del 1913
Julian Skrjabin, Kiev, 1919

Julian Aleksandrovič Skrjabin (in russo: Юлиан Александрович Скрябин?), noto anche come Julian Scriabin, (Losanna, 12 febbraio 1908Kiev, 22 giugno 1919) è stato un pianista e compositore russo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del compositore russo Aleksandr Skrjabin e di Tatiana de Schloezer, fu un compositore e pianista. Considerato un bambino prodigio, come compositore Julian scrisse pochi preludi, dai quali egli si evidenziò come una grande promessa.

Le sue poche opere furono una reminiscenza dello stile degli ultimi anni di vita del padre, dal quale egli fu influenzato durante la sua crescita.

Morì a Kiev all’età di undici anni, annegato nel fiume Dnepr durante un incidente di canottaggio.

Composizioni[modifica | modifica wikitesto]

Pagina del manoscritto del preludio op. 3 n. 1
  • Preludio per pianoforte, "Lento", op. 2 (1918)
  • Preludio per pianoforte, op. 3 n. 1 (1918)
  • Preludio per pianoforte, op. 3 n. 2 (1918)
  • Preludio per pianoforte (1919)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Evgeny Zarafiants, Scriabin: Preludes vol. 2 Four Preludes by Julian Scriabin., CD, NAXOS 8.554155 18-07-2000

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The Concise Edition of Baker's Biographical Dictionary of Musicians, ottava edizione, riveduta da Nicolas Slonimsky, New York, Schirmer Books, 1993. ISBN 0-02-872416-X

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN22566784