Julián Estiven Vélez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Julián Estiven Vélez
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 175 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 2015
Carriera
Giovanili
Atlético Nacional
Squadre di club1
2004-2006Deportes Quindío57 (0)
2006Deportivo Pereira27 (0)
2007-2009Atlético Nacional55 (1)
2010-2012Ulsan Hyundai90 (1)
2013Vissel Kōbe28 (0)
2014Jeju United12 (0)
2014-2015Tokushima Vortis44 (2)
Nazionale
2006-2008Colombia Colombia15 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Julián Estiven Vélez (Medellín, 9 febbraio 1982) è un ex calciatore colombiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Crescituo nell'Atlético Nacional, nel 2004 passa al Deportes Quindío.

Nel 2006 viene ingaggiato dal Deportivo Pereira, mentre l'anno seguente ritorna all'Atlético Nacional, con cui vince nel 2007 il torneo di apertura e torneo di finalización della Categoría Primera A.[1]

Nel 2009 si trasferisce in Corea del Sud per giocare nell'Ulsan Hyundai, società con cui si aggiudica una Korean League Cup nel 2011 e l'AFC Champions League 2012, battendo in finale i sauditi dell'Al-Ahli.[2]

Nel 2013 passa ai giapponesi del Vissel Kobe, società appena retrocessa nella cadetteria nipponica, con i quali ottiene l'immediato ritorno in massima serie.

Nel 2014 ritorna a giocare in Corea del Sud, questa volta tra le file del Jeju United.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha indossato la maglia della nazionale di calcio della Colombia in quindici occasioni.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atlético Nacional: 2007-I, 2007-II
Ulsan Hyundai: 2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ulsan Hyundai: 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Colombia - List of Champions and Runners-Up, su Rsssf.com. URL consultato il 16 aprile 2014.
  2. ^ Asian Club Competitions 2012, su Rsssf.com. URL consultato il 16 aprile 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]