Joni James

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joni James
Joni James 1962.JPG
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenerePop
Periodo di attività musicale1952 – 1964
EtichettaMGM Records

Joni James, nata Joan Carmella Babbo (Chicago, 22 settembre 1930West Palm Beach, 20 febbraio 2022), è stata una cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in una famiglia italo statunitense,[1] rimase presto orfana di padre, il chè la vide costretta a provvedere sin da subito alla sua famiglia insieme agli altri cinque fratelli.[2] Da giovane studiò teatro e il balletto e, dopo il diploma alla Bowen High School, partì per una tournée in Canada,[1] quindi entrò nel coro femminile dell'Edgewater Beach Hotel a Chicago.

Avendo deciso di intraprendere la carriera musicale, nel 1952 firmò un contratto con la Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).[1] La sua prima hit Why Don't You Believe Me?[1] vendette più di un milione di copie. Seguirono poi Your Cheatin' Heart (una cover dell'omonima hit di Hank Williams) e Have You Heard?,[1] e fu la prima cantante statunitense a registrare negli studi di Abbey Road di Londra. Raggiunse una gran popolarità nel sud-est asiatico, in particolare nelle Filippine, dove si esibì all'EM Club di Manila nel 1957, e dove registrò la hit In Despire con il compositore filippino Salvador Asuncion.

Morì all'ospedale di West Palm Beach all'età di 91 anni.[3]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Let There Be Love MGM (1954)
  • Joni James' "Award Winning Album" MGM 3346 (1954)
  • Little Girl Blue MGM (1955)
  • When I Fall in Love MGM (1955)
  • In the Still of the Night MGM (1956)
  • Songs by Victor Young and Songs by Frank Loesser MGM (1956)
  • Merry Christmas from Joni MGM (1956)
  • Give Us This Day (Songs of Inspiration) MGM (1957)
  • Sings Songs by Jerome Kern and Songs by Harry Warren MGM (1957)
  • Among My Souvenirs MGM (1958)
  • Je T'aime... I Love You MGM (1958)
  • Songs of Hank Williams MGM (1959)

Joni Swings Sweet MGM (1959)

  • Joni Sings Irish Favo(u)rites MGM (1959)
  • 100 Strings and Joni MGM 3755 (1959)
  • Joni at Carnegie Hall MGM (1960)
  • I'm In the Mood for Love MGM (1960)
  • 100 Strings & Joni In Hollywood MGM (1960)
  • One Hundred Voices... One Hundred Strings & Joni MGM (1960)
  • 100 Strings & Joni On Broadway MGM (1960)
  • The Mood is Blue MGM (1961)
  • The Mood is Romance MGM (1961)
  • The Mood is Swinging MGM (1961)
  • Folk Songs by Joni James MGM (1961)
  • Ti Voglio Bene... I Love You (1961)
  • Joni After Hours (1962)
  • I'm Your Girl (1962)
  • Country Style (1962)
  • I Feel a Song Coming On (1962)
  • Like 3 O'Clock in the Morning (1962)
  • Something for the Boys (1963)
  • Beyond The Reef (1964)
  • Joni Sings the Gershwins (1964)
  • My Favorite Things (1964)
  • Put On A Happy Face (1964)
  • Italianissima! (1964)
  • Bossa Nova Style (1965)
  • Why Don't You Believe Me? (2010)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Colin Larkin (a cura di), The Guinness Encyclopedia of Popular Music, 1ª edizione, Guinness Publishing, 1992, pp. 1261-1262, ISBN 0-85112-939-0.
  2. ^ Chris Wilson, What's Spinning? (PDF), in Radio-TV Mirror, vol. 40, n. 1, giugno 1953, p. 14. URL consultato il 1º luglio 2015.
  3. ^ (EN) Mike Barnes, Joni James, Popular songstress of the 1950s, dies at 91, su The Hollywood Reporter, 25 febbraio 2022. URL consultato il 26 febbraio 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN19863908 · ISNI (EN0000 0000 7838 1625 · Europeana agent/base/64974 · LCCN (ENno98033681 · GND (DE133338738 · J9U (ENHE987007324731405171 (topic) · WorldCat Identities (ENlccn-no98033681