John e Mary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John e Mary
Titolo originale John and Mary
Paese di produzione USA
Anno 1969
Durata 92 min.
Genere drammatico
Regia Peter Yates
Soggetto dal romanzo di Mervyn Jones
Sceneggiatura John Mortimer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

John e Mary (John and Mary) è un film del 1969 diretto da Peter Yates, interpretato da Dustin Hoffman e Mia Farrow.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

John e Mary, un disegnatore e un'impiegata in una galleria d'arte, incontratisi per caso, passano la notte insieme nell'appartamento dell'uomo. La mattina al risveglio, non conoscono neppure i loro nomi, si comportano quasi come estranei e la passata esperienza amorosa e relative delusioni inducono a guardarsi con sospetto, alternando qualche banale battuta a silenzi durante i quali i loro pensieri sono di reciproca diffidenza. A poco a poco però, sia per un disco di buona musica, sia per un ottimo pranzo, essi cominciano a confidarsi ed il loro dialogo si fa più sereno e sincero. Una telefonata di Mary ad una amica, un invito ad un "party" per John, suscitano nell'uno e nell'altra un poco di gelosia e John invita la ragazza a lasciarlo. Il giovane accorgendosi che il suo pensiero è sempre per Mary, la cerca per la città affannosamente ma inutilmente. .

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema