Jimmy Hastings

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jimmy Hastings
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereRock progressivo[1]
Jazz[2]
Periodo di attività musicale1959 – in attività
Strumentosassofono, flauto, clarinetto
Gruppo attualeHumphrey Lyttelton Band
Pasadena Roof Orchestra
Jimmy Hastings Quartet
Gruppi precedentiCaravan
Gruppi e artisti correlatiCaravan
Pye Hastings
Humphrey Lyttelton
Sito ufficiale

James Brian Gordon "Jimmy" Hastings (Aberdeen, 12 maggio 1938) è un flautista, sassofonista e clarinettista britannico.

Nel corso della sua lunga carriera è stato membro di diverse orchestre ed ha al suo attivo numerose collaborazioni con band di rock progressivo della scena di Canterbury, in particolare con i Caravan del fratello Pye.

Tra i più famosi artisti con cui ha collaborato vi sono Frank Sinatra, Sammy Davis Jr., Sarah Vaughan, Aretha Franklin, Henry Mancini e Benny Carter. In qualità di jazzista ha suonato con Red Rodney, Art Farmer ed Al Grey.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce ad Aberdeen in Scozia, dove in giovane età impara a suonare il pianoforte. Passa alcuni anni della sua infanzia in India, dove la famiglia si è trasferita, per poi rientrare in Scozia.[3] Verso la metà degli anni cinquanta si dedica agli strumenti a fiato, imparando prima il sassofono e poi il clarinetto. Nel 1959 si trasferisce in Inghilterra per cercare ingaggi come musicista,[3] e dopo l'esito negativo delle prime audizioni si imbarca come musicista di bordo su una nave passeggeri che effettua servizi intercontinentali.[2]

In seguito si stabilisce a Londra ed entra nell'orchestra di Ken Mackintosh, che lascia dopo due anni per unirsi alla BBC Big Band, l'orchestra radiofonica della BBC Radio, diventando il principale sax tenore. Nei quattro anni in cui rimane legato a questa banda comincia le frequentazioni dei circoli jazzistici londinesi, dove entra in diverse formazioni. Dopo essersi fatto un nome lascia la BBC ed inizia la carriera di freelance musicale, partecipando ai lavori di diversi artisti ed effettuando registrazioni per la TV e per spot pubblicitari.[2]

Nel 1968 fa parte come ospite della formazione del primo album dei Caravan del fratello Pye, con i quali inciderà anche molti degli album successivi esibendosi anche al flauto. Questa entrata nel mondo del rock progressivo lo porterà a diventare un ricercato session man nei lavori di altre band della scena di Canterbury, tra cui i Soft Machine, gli Hatfield and the North ed i National Health, e di prestigiosi artisti come Brian Ferry, i Renaissance e Chris Squire.[3][4] Spesso viene riportato nelle copertine dei dischi progressive con il nomignolo di "Brother Jim".

Nel 1993 entra nella jazz-band di Humphrey Lyttelton, con la quale incide alcuni album, effettua molte tournée e partecipa al disco Amnesiac dei Radiohead nel 2001. Oltre che in questa band e nelle occasionali riunioni dei Caravan, Hastings suona attualmente con altri gruppi, tra cui quello di jazz da lui formato da qualche anno, e continua le sue esibizioni come freelance.[3] A dispetto dell'età il suo calendario di impegni musicali continua ad essere denso di appuntamenti.[5]

Da diversi anni ha intrapreso anche la carriera di insegnante di musica ed impartisce ancora lezioni di sassofono jazz presso il "London College of Music" di Londra.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Scheda di Jimmy Hastings Allmusic
  2. ^ a b c d e Biografia sul sito ufficiale www.jimmyhastings.com
  3. ^ a b c d (EN) Biografia su Calyx il sito della musica di Canterbury
  4. ^ (EN) Discografia sul sito ufficiale www.jimmyhastings.com
  5. ^ (EN) Date dei concerti sul sito ufficiale www.jimmyhastings.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN121908414 · ISNI: (EN0000 0000 5570 847X · GND: (DE134399730 · BNF: (FRcb14185816b (data)