Jim Samson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jim Samson (1946) è un musicista, critico musicale e musicologo britannico. Ha fatto parte dello staff del Royal Holloway nel 2002 come professore di musica.

Professore all'Università di Exeter e di Bristol, ha pubblicato libri, come autore e come coautore, sulla musica di Fryderyk Chopin e sui soggetti analitici ed estetici sulla musica del XIX e XX secolo. È uno di tre autori di The Complete Chopin: A New Critical Edition (Peters Edition).

Nel 1989 ha ricevuto il premio Order of Merit dal Ministero della cultura polacco per il suo contributo alla diffusione nelle scuole della musica di Chopin. Nel 2000 è stato eletto membro della British Academy e nel 2004 ha ricevuto il premio Royal Philharmonic Book Prize. Attualmente sta pubblicando un manuale, Understanding Musicology, e sta preparando un progetto di ricerca sulla musica dei Balcani.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Music in Transition: A Study of Tonal Expansion and Early Atonality 1900-1920 (London and New York, 1977 e 1987; Oxford, 1994)
  • The Music of Szymanowski (London1980; New York, 1981)
  • The Music of Chopin (London, New York and Melbourne, 1985; ii, Oxford, 1994)
  • Frederic Chopin (Reclams Musikführer), tr. Meinhard Saremba (Stuttgart, 1991)
  • Chopin: The Four Ballades (Cambridge, 1992)
  • Chopin (Master Musicians) (Oxford, 1996)
  • Virtuosity and the Musical Work: the Transcendental Studies of Liszt (Cambridge, 2003)
Controllo di autoritàVIAF (EN17268421 · ISNI (EN0000 0001 0874 7254 · LCCN (ENn77003771 · GND (DE112918115 · BNF (FRcb121913743 (data)