Jesse Jane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jesse Jane
Jesse Jane
Jesse Jane all'AVN Expo del 2013
Dati biografici
Nome Cindy Taylor
Data di nascita 16 luglio 1980 (35 anni)[1][2]
Luogo di nascita Fort Worth[1]
Stati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Altezza 160[1][3] cm
Peso 49[1] kg
Etnia caucasica[1]
Occhi verdi[2][3]
Capelli biondi[1][3]
Seno naturale no
Misure 86,4D-55,9-83,8[1][2]
Dati professionali
Altri pseudonimi Cindy Taylor, Mistress Cindy Taylor[1]
Specialità hard Facial, Orale[1]
Orientamento Bisessuale[1]
Film girati 116 (per IAFD, Giugno 2015)[1]
Sito ufficiale

Jesse Jane (Fort Worth, 16 luglio 1980) è un'attrice pornografica statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jesse Jane a Exxxotica 2009

Jesse Jane è cresciuta in varie basi militari nel Midwest degli Stati Uniti. Nei primi anni della sua vita ha frequentato una scuola di danza ed è stata in una squadra di cheerleader, nella sua scuola superiore a Rose Hill, Kansas. Si è diplomata al liceo di Moore, Oklahoma e prima di intraprendere la carriera pornografica ha lavorato da Hooters[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Jane decise di entrare nel mondo del porno leggendo un articolo su Tera Patrick, dove l'attrice pornografica affermava che stava lavorando per una produzione cinematografica per adulti di nome Digital Playground. Jane, incusiosita da ciò, contattò la stessa produzione cinematografica e firmò subito un contratto. La sua prima scena fu con Jessica Drake nel film No Limits[2], del 2003, a cui seguì nello stesso anno il film Beat the Devil, con il quale l'attrice vide pubblicate le prime due scene eterosessuali, con Evan Stone e Mark Davis (separatamente)[2]. Sempre nel 2003, compare in un cameo nel film Baywatch - Matrimonio alle Hawaii[2].

Nel 2006 ha condotto due show di Playboy, Nightcalls e Naughty Amateur Home Videos, insieme a Kirsten Price ed è stata la ragazza di copertina di un'edizione speciale della stessa rivista Playboy[4].

Nel gennaio 2007, un articolo del New York Times dichiarò che Jane stava per sottoporsi ad un secondo intervento chirurgico di aumento del seno in previsione dell'uso dell'alta definizione per i film futuri[5]. Sul suo sito ufficiale, l'attrice scrisse che doveva sottoporsi all'intervento chirurgico il 12 febbraio di quell'anno. Nel gennaio 2011 è stata nominata da CNBC come una delle 12 stelle più popolari nel porno, dichiarando: "è per molti il volto del porno moderno", notando i suoi ruoli in due popolari film per adulti della serie Pirates, e la sua nomina in AVN e le XBIZ Awards come performer dell'anno. Nel marzo dello stesso anno Jane lanciò la sua linea di tequila chiamata "Diosa" con agave blu argento tequila, mela, mango, mandorla e caffè al caramello. Jane appare in annunci per la Diosa, con il suo vero nome perché solo la Digital Playground possiede i diritti per il suo nome d'arte.

Nel 2012 è stata inserita nella Hall of Fame della XRCO e inoltre conduce lo show d'apertura dei ventinovesimi AVN Awards insieme a Kayden Kross e Dave Navarro.

Nel 2015 ha condotto insieme a Thomas Ward la cerimonia dei trentunesimi XRCO Award.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000, Jane ha dato alla luce un bambino[5]. Nel 2007 ha dichiarato di essere sposata col collega Rick Patrick[4][6]: i due vivono ad Oklahoma City, Oklahoma . Il 1º marzo 2012 dichiara sul suo profilo Twitter ufficiale che la relazione con Patrick si conclude con un divorzio[7]. Il 15 ottobre 2012 ha annunciato il suo fidanzamento con il suo personal trainer Michael Giovanni, utilizzando ancora lo stesso social network[8]. Jane si è autodefinita bisessuale. Nel 2004 ha dichiarato all'Howard Stern Show di essere stata sottoposta ad un'isterectomia a causa di un cancro al collo dell'utero, ora dormiente. È un'amica stretta della collega Kirsten Price[4] e una grande fan del football americano[3].

Prestazioni

Come da lei stesso dichiarato quando gira un film non recita ma fa sesso sul serio, si diverte sul set. Per questo non la vedrete mai guadare in camera perché si concentra sull'atto. Ha girato due sole scene di anale per due film della Digital Playground.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Jesse Jane
  • 2002 - Aan Dreams Pageant, "Most Photogenic"
  • 2003 - Nightmoves, "Best New Starlet"
  • 2004 - CAVR, "MVP of the Year"
  • 2004 - Delta di Venere (Italia) Fiera Erótica - "Best american actress"
  • 2004 - Venus (Germania) - "Best american actress"
  • 2005 - Rog Awards Critic's Choice - nomination per "MVP of the Year"
  • 2006 - AVN Awards come Best All-Girl Sex Scene in "Pirates"
  • 2006 - Booble's Miss dicembre di Booble's (votata dal web)
  • 2007 - AVN Awards come Best All-Girl Sex Scene (Video) – Island Fever 4 (con Teagan Presley, Jana Cova e Sophia Santi)
  • 2007 - F.A.M.E. Awards: premio categoria "corpo più bollente" ("Hottest Body")
  • 2008 F.A.M.E. Award – Hottest Body[9]
  • 2008 - Medien eLINE Award – Best US Actress[10]
  • 2009 - AVN Award – Best All-Girl Group Sex Scene – Cheerleaders[11]
  • 2009 F.A.M.E. Award – Hottest Body[12]
  • 2009 - Hot d'or – Best American Actress – Pirates II: Stagnetti's Revenge[13]
  • 2011 - AVN Award – Best All-Girl Group Sex Scene – Body Heat[14]
  • 2011 - AVN Award (The Fan Awards) – Wildest Sex Scene – Body Heat[14]
  • 2012 - AVN Award – Best Supporting Actress – Fighters[15]
  • 2012 - AVN Award (The Fan Awards) – Hottest Sex Scene – Babysitters 2[15]
  • 2013 - XBIZ Award – Best Scene (All-Girl) – Mothers & Daughters[16]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fluffy Cumsalot, Porn Star (2002)
  • Adult Video News Awards 2003 (2003)
  • Beat the Devil (2003)
  • Porno: un affare di famiglia: Stagione 1 (per intero) (2003)
  • Jack's Playground 3 (2003)
  • Jesse Jane: Erotique (2003)
  • Loaded (2003)
  • No Limits (2003)
  • Three Timing (2003)
  • Virtual Sex with Jesse Jane (2003)
  • Contract Star (2004)
  • Devon: Erotique (2004)
  • Island Fever 3 (2004)
  • Jack's Playground|Jack's Playground 10 (2004)
  • Jack's Playground|Jack's Playground 8 (2004)
  • Story Of J (2004)
  • Teagan: Erotique (2004)
  • Adult Video News Awards 2005 (2005)
  • Devon: Decadence (2005)
  • Jesse Jane: All-American Girl (2005)
  • Marvelous (2005)
  • Pirates (2005)
  • Porn Stars 1 (2005)
  • Posh Kitten (2005)
  • Deeper 3 (2006)
  • Hot Rod for Sinners (2006)
  • Hush (2006)
  • Island Fever 4 (2006)
  • Jack's POV 4 (2006)
  • Search for Adam and Eve (2006)
  • Sexual Freak 1: Jesse Jane (2006)
  • Babysitters (2007)
  • Jack's Teen America 19 (2007)
  • Jesse in Pink (2007)
  • Jesse Jane: Image (2007)
  • Jesse Jane: Lust (2007)
  • Jesse Jane: Scream (2007)
  • Jesse's Juice (2007)
  • Naked Aces 2 (2007)
  • Naughty Amateur Home Videos: Virginia Vice (2007)
  • World's Biggest Sex Show 4 (2007)
  • Cheerleaders (2008)
  • Jack's Playground 37 (2008)
  • Jesse Jane: Fuck Fantasy (2008)
  • Jesse Jane: Heat (2008)
  • Jesse Jane: Kiss Kiss (2008)
  • Jesse Jane: Sexy Hot (2008)
  • Naughty Amateur Home Videos: Decadent Delaware (2008)
  • Naughty Amateur Home Videos: Oklahoma Orgasmic (2008)
  • Pirates II: Stagnetti's Revenge (2008)
  • Rhode Island Raunch (2008)
  • Jesse Jane: Atomic Tease (2009)
  • Jesse Jane: Breathe Me (2009)
  • Jesse Jane: Dirty Movies (2009)
  • Jesse Jane: Online (2009)
  • Nurses 1 (2009)
  • Teachers (2009)
  • Bad Girls 3 (2010)
  • Body Heat (2010)
  • Couch Confessions (2010)
  • Fly Girls (2010)
  • Jesse Jane Playful (2010)
  • Jesse Jane: Homework (2010)
  • Jesse Jane: Reckless (2010)
  • Roommate (2010)
  • That's My Girl (2010)
  • Assassins (2011)
  • Babysitters 2 (2011)
  • Bad Girls 6 (2011)
  • Bad Girls 7 (2011)
  • Blackmail (2011)
  • Fighters (2011)
  • Masseuse 2 (2011)
  • Power Fuck (2011)
  • Sex and Corruption 2 (2011)
  • Titlicious 3 (2011)
  • Top Guns (2011)
  • Watching You 3 (2011)
  • Bad Girls 8 (2012)
  • Code of Honor (2012)
  • Falling for You (2012)
  • Home Wrecker 3 (2012)
  • Jesse Jane Asking Price (2012)
  • Leverage (2012)
  • Love Jesse (2012)
  • Mothers and Daughters (2012)
  • My Private Tutor (2012)
  • Nurses 2 (2012)
  • Skip Trace (2012)
  • Skip Trace 2 (2012)
  • Swingers (2012)
  • For Sale (2013)
  • Adventures Of Average Joe 1 (2013)
  • Bridesmaids (2013)
  • Dear Diary (2013)
  • Dirty Talk (2013)
  • Jesse Jane: Romance (2013)
  • Lollipop (2013)
  • My Sister's Husband (2013)
  • Pink Slip (2013)
  • Porno Pranks (2013)
  • Swingers Retreat (2013)
  • Step Sisters (2014)
  • 4Ever (2014)
  • Diary of a Perv (2014)
  • Jesse: Alpha Female (2015)
  • Jesse's Yearbook (2015)
  • PornstarFantasy (2015)

Film commerciali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k (EN) Jesse Jane su Internet Adult Film Database. URL consultato il 19 giugno 2015.
  2. ^ a b c d e f (EN) Jesse Jane su Adult Film Database. URL consultato il 19 giugno 2015.
  3. ^ a b c d e (EN) Roger T. Pipe, Jesse Jane Interview su www.rogreviews.com, 24 marzo 2004. URL consultato il 19 giugno 2015.
  4. ^ a b c (EN) Roger T. Pipe, Interview: Jesse Jane 2007 su www.rogreviews.com, 1 gennaio 2007. URL consultato il 19 giugno 2015.
  5. ^ a b (EN) Matt Richtel, In Raw World of Sex Movies, High Definition Could Be a View Too Real in New York Times (Nuova York), Arthur Ochs Sulzberger, 22 gennaio 2007. URL consultato il 19 giugno 2015.
  6. ^ (EN) Jesse Jane, Paul Fishbein Spar With Howard Stern in Adult Video News (Filadelfia), 17 novembre 2005. URL consultato il 19 giugno 2015.
  7. ^ (EN) @jessejane, Jesse su Twitter: "Happily getting divorced " su twitter.com, 1 marzo 2012. URL consultato il 19 giugno 2015.
  8. ^ (EN) @jessejane, Jesse su Twitter: "They say Paris is the city of love guess they're right @giotraining asked I said yes http://t.co/yfBsbelC" su twitter.com, 15 ottobre 2012. URL consultato il 19 giugno 2015.
  9. ^ (EN) David Sullivan, 2008 F.A.M.E. Winners Announced at Erotica LA, Adult Video News, 7 giugno 2008. URL consultato l'8 giugno 2008.
  10. ^ (EN) David Sullivan, Exclusive: Complete 2008 eLINE Award Winners from Venus Berlin in Adult Video News, 22 ottobre 2008. URL consultato il 21 maggio 2009.
  11. ^ (EN) David Sullivan, 2009 AVN Award-Winners Announced, AVN.com, 11 gennaio 2009. URL consultato l'11 gennaio 2009.
  12. ^ (EN) F.A.M.E. Award Winners Announced, AVN, 13 settembre 2009. URL consultato il 4 agosto 2009.
  13. ^ (EN) Paul Fishbein, Pirates II, Evil Angel Big Winners at 2009 Hot d’Or Awards su AVN, 21 ottobre 2009. URL consultato il 21 ottobre 2009.
  14. ^ a b (EN) AVN Announces the Winners of the 2011 AVN Awards, AVN.com, 9 gennaio 2011. URL consultato il 9 gennaio 2011.
  15. ^ a b (EN) AVN Announces the 2012 AVN Award Winners, AVN.com, 22 gennaio 2012. URL consultato il 24 luglio 2012.
  16. ^ (EN) 2013 XBIZ Award Winners Announced, XBIZ, 11 gennaio 2013. URL consultato il 12 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN187391398 · LCCN: (ENno2011164156