Hooters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la band statunitense, vedi The Hooters.
Hooters a Morrisville, North Carolina nel febbraio 2009.
Interno di un ristorante Hooters a Chattanooga, Tennessee nel 2006.

Hooters (in italiano: Sirene) è il nome commerciale di due catene di ristoranti privati statunitensi, Hooters of America con sede ad Atlanta e Hooters con sede a Clearwater.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome hooters in inglese ha un doppio significato in riferimento al loro logo, rappresentato da un gufo, uccello con il caratteristico verso simile a un fischio ed è anche un termine gergale per intendere il seno del sesso femminile.

Caratteristiche del ristorante[modifica | modifica wikitesto]

Hooters è un ristorante dove le cameriere sono per lo più giovani e attraenti a cui ci si riferisce come "hooter girls" (ragazza-sirena) con indosso pantaloncini corti e maglietta che risalta il decolleté. Il menù è tipicamente statunitense come hamburger e sandwich, carne, antipasti di pesce e alette di pollo. Hanno una licenza per la vendita di alcolici. Vendono anche souvenir del locale.

Presenza nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Tra proprietà diretta e franchise negli Stati Uniti vi sono oltre 460 ristoranti Hooters in 44 stati.

Hooters è presente con ristoranti a Aruba, Australia, Austria, Brasile, Canada, Cina, Colombia, Costa Rica, Repubblica ceca, Repubblica Dominicana, Ecuador, Germania, Guatemala, Ungheria, Giappone, Messico, Panamá, Filippine, Sudafrica, Corea del Sud, Svizzera, Taiwan.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN150236117