Jane Monheit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jane Monheit
Jane Monheit in Koerner Hall.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereJazz
Pop
Periodo di attività musicale2000 – in attività
StrumentoVoce
Album pubblicati12 (ufficiali)
Studio10
Live1
Raccolte1
Sito ufficiale
Jane Monheit

Jane Monheit (Long Island, 3 novembre 1977) è una cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jane Monheit nasce nel 1977 a Long Island e cresce in una famiglia di musicisti. Fin da bambina ascolta musica classica, jazz, bluegrass e folk e studia clarinetto così come teoria musicale. Nel canto si ispira a grandi nomi del jazz quali Sarah Vaughan e Carmen McRae, ma è soprattutto Ella Fitzgerald ad influenzarla. Col tempo prende come esempi anche cantanti e band del suo tempo, tra cui Joni Mitchell, Take Six e i New York Voices.

Jane Monheit in concerto

A 20 anni partecipa ad una famosa competizione jazz del Thelonius Monk Institute. La giuria, composta tra gli altri da Dee Dee Bridgewater, Nnenna Freelon, Diana Krall e Dianne Reeves, viene colpita dalla fresca sicurezza, dalla calda voce e dai toni swing del suo canto.

L'ex manager di Diana Krall le fa firmare il suo primo contratto. Il risultato è "Never Never Land" che entra subito nelle classifiche Billboard al n. 2 dietro Diana Krall, rimane nelle classifiche jazz per 70 settimane, conquista il primo posto nella lista dei bestseller di Amazon ed è premiato dalla "Jazz Journalist Association" come migliore album di debutto. Già allora, Ron Carter esprime la sua ammirazione per la giovanissima cantante con le parole: "Chiunque conosca una cantante migliore, mi telefoni".

Nel settembre 2010 Jane Monheit ha pubblicato il suo nuovo album, "HOME"[1], un disco giocato su toni medi, molto jazz, sussurrato e swingante al tempo stesso. Il tutto grazie anche ad una sezione ritmica di tutto rispetto, nella miglior tradizione del crooning, forte degli straordinari Frank Vignola e John Pizzarelli alle chitarre.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nominations

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000 - Never Never Land
  • 2001 - Come Dream with Me
  • 2002 - In the Sun
  • 2004 - Taking a Chance on Love
  • 2005 - The Season
  • 2007 - Surrender
  • 2009 - The Lovers, the Dreamers and Me
  • 2010 - Home
  • 2013 - The Heart of the Matter
  • 2016 - The Songbook Sessions: Ella Fitzgerald
Live
  • 2003 - Live at the Rainbow Room
Raccolte
  • 2005 - The Very Best of Jane Monheit

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Female Jazz Singers, su femalejazzsingers.blogspot.it. URL consultato il 9 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2152138495610980437 · ISNI (EN0000 0000 7841 2364 · Europeana agent/base/68663 · LCCN (ENno2001065905 · GND (DE135314305 · BNF (FRcb14071632p (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2001065905