Jail Break

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jail Break
videogioco
PiattaformaArcade
Data di pubblicazione1986
GenereSparatutto a scorrimento
TemaContemporaneo
OrigineGiappone
SviluppoKonami
PubblicazioneKonami
Modalità di giocoGiocatore singolo

Jail Break è un videogioco arcade sparatutto a scorrimento orizzontale, sviluppato da Konami nel 1986.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Come suggerisce il titolo, l'arcade è incentrato su un'evasione in massa, da un penitenziario di Manhattan: i detenuti, armati chi di molotov e chi di mitra, hanno ucciso tutti gli operatori carcerari, risparmiando solo il direttore della struttura, tenuto però in ostaggio. Un intrepido poliziotto cercherà di eliminare gli evasi che stanno seminando il panico per tutto il quartiere newyorkese, e infine quelli rimasti a presidiare il carcere.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore controlla il poliziotto con un joystick a otto direzioni. Tre sono le armi che egli può utilizzare: quella di partenza è la pistola semplice. Le due armi supplementari - il bazooka e il lacrimogeno - possono essere ottenute se il poliziotto avvicina gli onesti cittadini da lui incontrati sul suo percorso: operai, ragazze bionde e bambini (questi ultimi sono gli unici che rimangono immobili). Col tasto A il poliziotto spara, mentre il tasto B serve a selezionare l'arma. Se il protagonista uccide per sbaglio un innocente, perderà le armi supplementari che aveva eventualmente ottenuto.

Il gioco si snoda per cinque livelli: il primo vede il poliziotto agire a Broadway, il secondo nel Battery Park, il terzo in un cantiere navale, il quarto sul Manhattan Bridge e il quinto nel carcere, col protagonista che alla fine affronterà i quattro detenuti che tengono materialmente in ostaggio il direttore. In base alla sorte di quest'ultimo sono previsti due diversi finali, ovviamente antitetici; l'happy end permette di giocare una nuova partita.

I nemici sono perlopiù detenuti in fuga appiedati (nonostante abbiano ancora la palla al piede!) che attaccano a viso aperto con le armi già utilizzate per realizzare l'evasione, cioè i mitra e le molotov: nel primo livello e nel terzo livello ci sono anche evasi in veste di cecchini, che sparano dalle finestre degli edifici e dalle cabine di una nave attraccata. Inoltre nei primi quattro livelli il poliziotto dovrà vedersela con gruppi di evasi a bordo di camion della spazzatura lanciati a tutta velocità contro di lui: come se non bastasse, su alcuni mezzi si trovano i nemici armati di mitra. I camion possono essere distrutti solo col bazooka, mentre il lacrimogeno è l'unica arma impiegabile per eliminare i cecchini.

Le vite a disposizione sono tre, senza punti ferita: il poliziotto dunque muore al primo colpo subìto. Vite extra possono essere ottenute al raggiungimento di determinati punteggi. Ogni livello presenta una serie di check point.

Se il giocatore indugia troppo nelle schermate senza nemici, il poliziotto verrà investito da teppisti in motocicletta, che non possono essere uccisi in nessun modo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi