István Bilek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
István Bilek nel 1966.

István Bilek (Budapest, 11 agosto 1932[1][2]20 marzo 2010) è stato uno scacchista ungherese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Bilek ha ottenuto il titolo di maestro internazionale nel 1958 e di grande maestro internazionale nel 1962.[3] È stato tre volte campione nazionale d'Ungheria (1963, 1965, 1970) e ha disputato gli interzonali nel 1962 e nel 1964. I suoi migliori tornei sono stati quelli di Balatonfüred (1960), Salgótarján (1967) e Debrecen (1970), dove è arrivato primo.[4]

Bilek ha giocato nella nazionale ungherese in nove Olimpiadi degli scacchi (le edizioni dal 1958 al 1974), ottenendo tre medaglie individuali: argento in quarta scacchiera nel 1962, bronzo in terza scacchiera nel 1966 e argento in seconda scacchiera nel 1972.[5]

Il suo Elo massimo è stato pari a 2500, raggiunto nel febbraio 1973.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Meghalt Bilek István in Hungarian
  2. ^ Jeremy Gaige, Chess Personalia, A Biobibliography, McFarland, 1987, p. 38, ISBN 0-7864-2353-6.
  3. ^ Bilek, István team chess record at olimpbase.org
  4. ^ William Hartston, Bilek, Istvan, in Harry Golombek (a cura di), Golombek's Encyclopedia of Chess, Crown Publishing, 1977, p. 29, ISBN 0-517-53146-1.
  5. ^ Anne Sunnucks, The Encyclopaedia of Chess, St. Martin's Press, 1970, p. 27, LCCN 78106371.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN48062904 · ISNI (EN0000 0001 0897 5062 · LCCN (ENn80080844