Io è morto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Io è morto
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2017
Durata78 min
Generethriller
RegiaAlberto De Venezia
SoggettoAlberto De Venezia
SceneggiaturaAlberto De Venezia, Elena De Nard, Elèna Matera
Casa di produzioneIpnotica Produzioni
Distribuzione in italianoIpnotica Produzioni
FotografiaManuel Ribaudo
MontaggioAndrea D'Emilio
MusicheLouis Siciliano
ScenografiaAntonella Nastro
Interpreti e personaggi
  • Giulia Perelli: Maria
  • Andrea Cocco: Giuseppe
  • Marina Suma: Maddalena
  • Augusto Zucchi: regista
  • Paola Sebastiani: dottoressa
  • Carlo Mucari: padre di Maria
  • Valeria Nardilli: Eva

Io è morto è un film del 2017 diretto da Alberto De Venezia[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una giovane coppia di attori, Maria e Giuseppe, ha appena finito di interpretare Romeo e Giulietta. Nel pubblico, tra chi ha assistito allo spettacolo teatrale, c'è Maddalena, la madre di Maria, anche lei attrice, appena rientrata da Broadway con la sua assistente Eva. Maddalena e Maria non hanno un buon rapporto: la figlia, psicologicamente fragile, è turbata dal ritorno improvviso della madre. Tra di loro si insinuerà una forte gelosia che porterà i protagonisti a dover scegliere tra la vita, l'amore e la morte[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La distribuzione del film è a cura dell'Ipnotica Produzioni. L'opera è stata presentata alla decima edizione del Festival de Cinema Italiano a San Paolo in Brasile nel 2014[3][4]. Il film è stato distribuito nelle sale italiane a partire dal 31 agosto 2017[5][6][7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Io è morto, su Archivio dell'Istituto Luce Cinecittà, filmitalia.org.
  2. ^ Pagina del film su MyMovies, su mymovies.it.
  3. ^ Scheda del film Io è morto, su cinemaitaliano.info.
  4. ^ Dal sito ufficiale del Festival de Cinema Italiano, su festivalcinemaitaliano.com.
  5. ^ Emanuele Sacchi, Psycho-thriller dalle ambizioni smisurate, dal budget risicato e dall'esito modesto., in Mymovies, 4 settembre 2017.
  6. ^ Saverio Felici, Io è Morto – Recensione – Un Film di Alberto De Venezia, in Darumaview, 2 settembre 2017.
  7. ^ Io è morto - scheda del film, su cinematografo.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema